Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Condividiamo inoltre informazioni sull'uso del nostro sito con i nostri social media, pubblicità e analytics partner. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.

OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE DI INFORMAZIONE SCOLASTICA


  speciali concorsiconcorsi 2020 speciale concorso straordinario speciale procedurabilitanteconcorso ordinario infanzia primariaspeciale aggiornamentogr

Sono attive le funzioni al sistema informativo per le richieste di adeguamento dell’organico ATA alla situazione di fatto. Per la FLC CGIL per garantire la riapertura delle scuole occorre attribuire urgentemente organici aggiuntivi che permettano l’avvio in presenza e in sicurezza per tutto l’anno scolastico.

flc cgil

Il Ministero dell’Istruzione, con nota prot. n. 19461 del 16 luglio 2020, ha comunicato agli Uffici Scolastici Regionali l’apertura delle funzioni di trasmissione al sistema informativo delle richieste di adeguamento dell’organico di diritto alle situazioni di fatto del personale ATA per l’anno scolastico 2020/2021.

La nota dipartimentale ricalca sostanzialmente i contenuti di quella dello scorso anno scolastico quando, cioè, non ci trovavamo in un’emergenza sanitaria e non dovevamo affrontare la ripresa delle attività scolastiche in sicurezza a settembre dopo mesi di didattica a distanza.

Quest’anno non bastano le usuali misure di adeguamento sull’organico di fatto. Non possiamo dimenticare che, già in una situazione ordinaria, da anni il Ministero, per andare incontro alle esigenze delle scuole, è costretto ad autorizzare deroghe all’organico di diritto per complessivi 10.000 posti al fine di assicurare il funzionamento delle scuole e questo elemento evidenzia in modo lampante la necessità, non temporanea, ma stabile da parte dell’Amministrazione, d’incrementare la consistenza dell’organico, dal momento che le dotazioni sono del tutto insufficienti.

Per la FLC CGIL, oggi più che mai, per garantire la ripresa delle attività didattiche in presenza e in piena sicurezza per circa 8 milioni di alunni, la funzionalità delle scuole su tutto il territorio nazionaleoccorre fare un cambio tempestivo di paradigma.

Le esigenze di adeguamento per tutti i profili ATA, dettate da motivi oggettivi – quelle cioè legate alle particolari esigenze connesse alla presenza di alunni con disabilità, alla sicurezza, alla copertura del tempo scuola, al funzionamento dei laboratori e a specifiche situazioni locali – sono state ribaltate dall’arrivo del Covid-19 e ora la necessità inderogabile è quella di attribuire urgentemente organici aggiuntivi che permettano l’avvio in presenza e in sicurezza per tutto l’anno scolastico.

Pin It

MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

concorso a cattedra 2019

calcola supplenze

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1