Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Condividiamo inoltre informazioni sull'uso del nostro sito con i nostri social media, pubblicità e analytics partner. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.

OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE DI INFORMAZIONE SCOLASTICA


  speciali concorsiconcorsi 2020 speciale concorso straordinario speciale procedurabilitanteconcorso ordinario infanzia primariaspeciale aggiornamentogr

L’Assegno al Nucleo Familiare (ANF) è un sostegno economico erogato dall'INPS per le famiglie dei lavoratori dipendenti, dei titolari delle pensioni e delle prestazioni economiche previdenziali da lavoro dipendente e dei lavoratori assistiti dall'assicurazione contro la tubercolosi.
Gli assegni familiari spettano a tutto il personale della scuola compresi i supplenti brevi e saltuari.
assegni familiari

L'assegno per nuclei familiari spetta in modo diverso a seconda:

  • Della composizione del nucleo familiare
  • Del reddito complessivo del nucleo familiare

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Nel caso dei docenti, compresi i supplenti, la domanda deve essere presentata all'istituto scolastico con il quale il docente ha il contratto e deve essere presentata annualmente. Nel caso di docenti in assegnazione provvisoria va presentata alla scuola di titolarità.
Allo scopo di assicurare la continuità dei pagamenti è opportuno presentare la domanda non appena si hanno a disposizione i dati relativi ai redditi dell'anno precedente (Modello Unico, 730 o Certificazione Unica).

RINNOVO
La domanda deve essere presentata anche nel caso in cui, rispetto all'anno precedente, non siano intervenute variazioni nel reddito o nella composizione del nucleo familiare.
In caso di mancata richiesta di rinnovo NOIPA provvede automaticamente alla sospensione dell'assegno a decorrere dal 1° luglio dell'anno di riferimento. 

CALCOLO DELL'IMPORTO
L'importo viene calcolato sulla base della composizione del nucleo familiare e del reddito complessivo del nucleo familiare nell'anno solare precedente, in base alle tabelle allegate alla circolare ministeriale della Ragioneria Generale dello Stato.

DECORRENZA
L'assegno decorre generalmente dal 1° luglio al 30 giugno dell'anno successivo a quello della richiesta, oppure a partire dal 1° giorno del mese in cui si sono verificati gli eventi che danno diritto all'assegno familiare (es.: nascita del figlio o celebrazione del matrimonio).

LIVELLI DI REDDITO FAMILIARE E RIVALUTAZIONE ANNUALE
I livelli di reddito familiare per il pagamento dell'ANF sono rivalutati annualmente, con effetto dal 1° luglio di ogni anno, in misura pari alla variazione dell'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, calcolato dall'ISTAT.
L'INPS, con la circolare INPS 21 maggio 2020, n. 60, ha comunicato i nuovi livelli reddituali per il periodo 1° luglio 2020 - 30 giugno 2021, validi ai fini della corresponsione dell'Assegno per il Nucleo Familiare (ANF).

Modulo assegni familiari 2020
Vedi la nuova tabella con i livelli di reddito
Circolare INPS 21 maggio 2020, n. 60
Circolare della Ragioneria dello Stato del 26 Giugno 2018, n. 23

Pin It

MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

concorso a cattedra 2019

calcola supplenze

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1