Concorso Straordinario: Sì alle prove suppletive per i candidati in isolamento o quarantena [Ordinanza TAR]

Concorso straordinario2

Il TAR Lazio, sezione Terza Bis, si pronunciato con Ordinanza n. 8267 del 2020, sul ricorso patrocinato dall'Avv. Guido Marone per conto di una candidata esclusa dal Concorso Straordinario in quanto posta in quarantena essendo risultata positiva al Covid-19 al test diagnostico molecolare.
La ricorrente, non potendo partecipare alla procedura concorsuale in quanto oggettivamente impossibilitata a parteciparvi nella sessione ordinaria in applicazione delle vigenti misure sanitarie di prevenzione epidemiologica, con il ricorso chiedeva il rinvio della sessione ordinaria ovvero predisposizione di una sessione suppletiva quando ci saranno le condizioni di sicurezza sanitaria.

Il Tribunale Amministrativo Regionale, accogliendo l'istanza di cautelare, ha disposto l’effettuazione di prove suppletive quando ci saranno le condizioni di sicurezza sanitaria come da avviso prot. N. 34577 del 4 novembre 2020.

 

VEDI L'ORDINANZA


Stampa