fbpx
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSupplenzeEducazione motoria nella scuola primaria: vale come servizio aspecifico su A048 e...

Educazione motoria nella scuola primaria: vale come servizio aspecifico su A048 e A049; specifico su EEEM

La Legge di Bilancio 2022 ha previsto la graduale introduzione dell’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria da parte di docenti forniti di titolo idoneo, nelle classi quinte, a partire dall’a.s. 2022/2023, e quarte, a partire dall’a.s. 2023/2024.

NUOVA CLASSE DI CONCORSO
A tal fine si prevede l’istituzione di una nuova classe di concorso. L’insegnamento è svolto da docenti forniti di idoneo titolo di studio e iscritti nella correlata nuova classe di concorso denominata “Scienze motorie e sportive nella scuola primaria” (codice EEEM).

CONCORSO E SUPPLENZE
Per la copertura di tali posti è stato indetto uno specifico concorso (bando scaduto il 6 settembre 2023). 

I posti banditi sono stati complessivamente 1.740 posti, così come individuato dal decreto del Ministro dell’istruzione, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, n. 74 del 28 aprile 2023, in corso di registrazione.

In attesa del concorso, il Ministero dell’istruzione è autorizzato ad attribuire contratti di supplenza anche ai soggetti collocati nelle graduatorie provinciali per le supplenze nelle classi di concorso A048 – Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di II grado e A049 – Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di I grado.

LA VALUTAZIONE DEL SERVIZIO SVOLTO
Una questione rilevante attiene alla valutabilità del servizio svolto dai docenti delle classi di concorso A048 e A049 che hanno accettato un incarico su educazione motoria alla scuola primaria. Nonostante le richieste dei sindacati, secondo il Ministero si tratta di servizio specifico solo sulla relativa classe di concorso (EEEM) mentre va considerato come aspecifico (metà punteggio) sulle graduatorie delle classi di concorso A048 e A049. 

COMPLETAMENTO ORARIO
Il Ministero ha più volte ribadito che i docenti di educazione motoria sono giuridicamente ed economicamente docenti della scuola primaria, per cui non possono completare il loro orario di servizio con la scuola secondaria (A048 o A049).

Di fatto il docente di educazione motoria che accetta uno spezzone non può completare né alla primaria posto comune (poiché non ha il titolo, salvo che possieda il diploma magistrale ante 2001/02 o la laurea in SFP) né alla secondaria (poiché l’Ordinanza Ministeriale non lo consente). 

L’unica possibilità di completamento resta un altro o altri spezzoni sempre di educazione motoria nella scuola primaria.

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI