fbpx
mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeSindacati e AssociazioniTerzo incontro sul Protocollo di sicurezza 0-6: accolte le proposte dell’ANP

Terzo incontro sul Protocollo di sicurezza 0-6: accolte le proposte dell’ANP

L’ANP ha partecipato oggi 13 agosto – con una convocazione pervenuta solo 14 ore prima – al terzo incontro in videoconferenza finalizzato alla definizione del protocollo di sicurezza per la ripartenza del sistema integrato di educazione e di istruzione per le bambine e per i bambini in età compresa dalla nascita fino ai sei anni (servizi educativi per l’infanzia e scuola dell’infanzia).

Anche questa riunione è stata coordinata dal Ministero del lavoro, rappresentato dalla Sottosegretaria Puglisi. Sono intervenuti il Ministero dell’istruzione, rappresentato dalla Viceministra Ascani, il Ministero della salute, il Ministero delle pari opportunità, la Conferenza Stato-Regioni, l’INAIL, le società cooperative e i sindacati rappresentativi del comparto e dell’area “istruzione e ricerca” nonché dei lavoratori pubblici e privati coinvolti nel settore.

La Sottosegretaria si è impegnata a risolvere la questione dei lavoratori fragili, impossibilitati a erogare in presenza la loro prestazione lavorativa, attraverso un intervento normativo che preveda uno specifico stanziamento e che sia adottato entro la fine di agosto.

L’ANP ha dichiarato la sua disponibilità a sottoscrivere il protocollo sotto precise condizioni.

Innanzitutto, lo stesso deve essere uniforme, laddove possibile considerate le specificità del segmento 0-6 anni, all’analogo documento firmato il 6 agosto 2020 per la scuola primaria e la scuola secondaria, per evitare discrasie nei casi in cui la scuola dell’infanzia afferisca agli istituti comprensivi: a tal fine abbiamo chiesto e ottenuto di estendere la disciplina della commissione interna prevista dal Protocollo del 6 agosto 2020 anche al Protocollo 0-6 per quanto riguarda la scuola dell’infanzia.

Abbiamo inoltre chiesto che le misure ivi previste siano prescrittive, per non lasciarle all’interpretazione delle singole scuole, e che si faccia riferimento anche ai protocolli generali già firmati dalla CIDA con il Ministro della pubblica amministrazione.

Siamo ora in attesa della formulazione definitiva del testo del protocollo per procedere alla sottoscrizione, cosa di cui daremo tempestiva informazione ai colleghi.

Vedi il sito ANP

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI