fbpx
sabato, Gennaio 28, 2023
HomeConcorsiTavolo di conciliazione MIUR-sindacati: Bandi concorsi entro i primi di febbraio; confronto...

Tavolo di conciliazione MIUR-sindacati: Bandi concorsi entro i primi di febbraio; confronto politico sui percorsi abilitanti

Il Miur e le organizzazioni sindacali (FLC CGIL, CISL FSUR, UIL SCUOLA RUA, SNALS CONFSAL e GILDA UNAMS), con riferimento alla proclamazione dello stato di agitazione precedentemente proclamato con la nota del 16 dicembre 2019, hanno sottoscritto il verbale di conciliazione.


ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGGE 126 DEL 2019

Com’è noto, la Legge di conversione del Decreto Scuola (D.L. 126/2019) è stata definitivamente approvata dal Senato della Repubblica e sarà pubblicata in Gazzetta Ufficiale entro la fine dell’anno.
Le parti convengono di attivare a partire dal mese di Gennaio, un tavolo politico di confronto in merito all’attuazione del Decreto Legge 126/2019 con particolare riferimento alle procedure di reclutamento previste e ai relativi bandi e decreti attuativi. Il confronto terminerà in tempo utile per consentire la pubblicazione dei bandi entro i primi giorni di febbraio.

Per il settore scuola, il tavolo di confronto provvederà anche a un aggiornamento del Contratto Collettivo Nazionale integrativo sulla mobilità, alla luce delle novità sopraggiunte. 
Per il settore università, ricerca e AFAM, il tavolo individuerà le soluzioni più idonee per completare il processo di stabilizzazione dei precari del settore. 

PROCEDURE ABILITANTI
Le parti convengono, altresì, di avviare entro il mese di Gennaio un confronto politico approfondito in merito ai percorsi abilitanti strutturali, avuto il necessario riguardo a quei docenti che abbiano già una pregressa esperienza di insegnamento a qualsiasi livello, pur se privi di abilitazione.
Le parti concludono la necessità di concludere i lavori entro il mese di Febbraio, per consentire la presentazione nel medesimo termine del relativo disegno di legge collegato alla legge di bilancio e con l’auspicio che il disegno di legge collegato alla legge di bilancio, possa concludersi in tempi brevi.
Ricordiamo in tal senso che, l’intesa sottoscritta il 1° ottobre fra MIUR e organizzazioni sindacali prevede che:

Il Ministro s’impegna altresì a presentare al Consiglio dei Ministri un disegno di legge collegato alla manovra di finanza pubblica, da stilare a seguito di un confronto approfondito con le organizzazioni sindacali, che disciplini percorsi strutturali di formazione e abilitazione del personale docente”.

Pertanto, l’intesa prevede nero su bianco l’attivazione di percorsi di abilitazione “strutturati“, organizzati in via sistematica piuttosto che una tantum. La formula utilizzata nell’intesa “percorsi strutturali di formazione e abilitazione” è volutamente generica e dovrà trovare concretizzazione negli incontri tra Ministero e sindacati che si terranno a partire dalla metà di Gennaio.

Decreto Scuola definitivamente approvato: il 28 dicembre pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI