fbpx
venerdì, Luglio 30, 2021
HomeConcorsiMiceli (ANIEF): l'assunzione di TUTTI gli idonei del concorso straordinario è una...

Miceli (ANIEF): l’assunzione di TUTTI gli idonei del concorso straordinario è una importante vittoria dei precari e di Anief

Il Decreto Legge n. 73 del 25 Maggio 2021 ha previsto che le graduatorie del concorso straordinario per il ruolo 2020 saranno integrate con i soggetti che hanno conseguito nelle prove il punteggio minimo di 56/80. Saranno dunque composte, non solo dai vincitori, ma da tutti coloro che hanno raggiunto il punteggio minimo previsto.

Questo significa che viene a cadere la distinzione fra vincitori ed idonei e, tutti coloro che hanno raggiunto la soglia minima (56/80), saranno immessi in ruolo in base ai posti vacanti e disponibili ogni anno.

Una misura che viene rivendicata dal Sindacato ANIEF con le parole del noto Avv. Miceli, secondo cui si tratta di un’importante vittoria degli insegnanti precari e di Anief, che aveva chiesto questa modifica sin dall’approvazione del decreto legge istitutivo della procedura di assunzione su base 7/10.

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI