fbpx
sabato, Aprile 20, 2024
HomeSindacati e AssociazioniApplicativo passweb dell’INPS imposto alle scuole: la FLC CGIL diffida il Ministero

Applicativo passweb dell’INPS imposto alle scuole: la FLC CGIL diffida il Ministero

La FLC CGIL fa sapere che, coerentemente con quanto annunciato in precedenti note, tramite i propri legali, ha formalmente diffidato il Ministero affinché ritiri l’obbligo dell’applicativo passweb INPS proditoriamente imposto alle scuole, senza accordo sindacale e senza confronto.

Il rigetto – fa sapere il sindacato – è legato alla nostra impostazione di fondo: vogliamo estromettere dalle scuole tutti gli adempimenti che non abbiano carattere strettamente scolastico, cioè finalizzati esclusivamente a questioni di scuola. Il trattamento di fine rapporto non è, appunto, di carattere scolastico e da sempre è di competenza INPS. Le scuole non hanno personale che si occupi esclusivamente di pensioni come l’INPS.

A sostegno delle colleghe e dei colleghi che rifiutano passweb sono stati predisposti due schemi di opposizione che possono essere utilizzati, facendone richiesta alle sedi territoriali della FLC CGIL, dal Dirigente Scolastico o dal DSGA e/o Assistenti amministrativi.

Il netto rifiuto di utilizzare passeweb è uno dei punti posti alla base della piattaforma dello sciopero generale del 17 novembre prossimo.

VEDI IL COMUNICATO

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI