fbpx
lunedì, Settembre 27, 2021
HomePersonale ATAPersonale ATA: chiarimenti sul contingente di 1000 assistenti tecnici e supplenze sui...

Personale ATA: chiarimenti sul contingente di 1000 assistenti tecnici e supplenze sui posti residuati dalle immissioni in ruolo ex LSU

Il Ministero dell’Istruzione con le note 26613 del 26 agosto 2021 e 26615 del 26 agosto 2021 ha fornito due importanti chiarimenti sul contingente assunzionale del personale ATA.

1.000 ASISTENTI TECNICI
L’art. 1, comma 967, della legge n. 178/2020 ha previsto l’assunzione di 1.000 unità di personale assistente tecnico, laboratorio “Informatica” (cod. T72) da impiegare nelle scuole del I ciclo di istruzione.

La ripartizione regionale del predetto contingente di 1.000 unità, rinvenibile nella Tabella 2 allegata al D.M. 6 agosto 2021 n. 251, tiene conto, con ogni evidenza, della distribuzione della dotazione organica aggiuntiva di 1.000 unità di assistente tecnico per i laboratori “Informatica” (cod. T72) operata in precedenza dal decreto interministeriale sugli organici ATA per l’anno scolastico 2021/2022, attualmente in corso di registrazione.

Ciò posto, nei casi in cui i posti assegnati a codesti Uffici con il decreto organici ATA risultino essere stati parzialmente coperti a seguito delle operazioni di mobilità da personale già di ruolo, può disporsi la nomina del nuovo contingente anche su istituzioni scolastiche del secondo ciclo di istruzione.

Le assunzioni in questione restano, tuttavia, esercitabili esclusivamente per il profilo professionale di assistente tecnico per i laboratori “Informatica” (cod. T72). Come già chiarito nella nota prot. n. 25099 del 6 agosto 2021 è pertanto esclusa ogni forma di compensazione a valere su differenti categorie dello stesso personale o sui restanti profili professionali del personale A.T.A..

POSTI DESTINATI ALLE IMMISSIONI IN RUOLO PERSONALE EX LSU
Per quanto riguarda i posti residuati dalle immissioni in ruolo del personale ex LSU, all’esito della procedura di cui all’articolo 58, comma 5-sexies, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, nelle more dell’espletamento della prossima procedura assunzionale, sono messi a disposizione per nomine temporanee fino al termine delle attività didattiche (nota 26615 del 26 agosto 2021), al fine di garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche in idonee condizioni igienico-sanitarie. 

nota 26613 del 26 agosto 2021

nota 26615 del 26 agosto 2021

 

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI