fbpx
lunedì, Gennaio 24, 2022
HomeMobilitàDSGA: ridotto da cinque a tre anni il blocco della mobilità

DSGA: ridotto da cinque a tre anni il blocco della mobilità [Legge di Bilancio]

L’Assemblea del Senato, nella seduta del 23 dicembre, ha rinnovato la fiducia al Governo approvando il maxiemendamento governativo e dando il via libera al ddl di bilancio 2022 nel suo complesso che passa adesso all’esame della Camera. 

Il testo arriverà alla Camera dopo la pausa natalizia e sarà approvato senza modifiche entro la fine dell’anno per evitare di ricorrere all’esercizio provvisorio.

Il comma 957 del Maxiemendamento approvato prevede la riduzione da cinque a tre anni del blocco della mobilità per i DSGA (Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi).

Al comma 5-bis dell’articolo 35 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, dopo le parole” cinque anni” sono aggiunte le seguenti “, ad eccezione dei Direttori dei Servizi Generali e Amninistrativi delle istituzioni scolastiche ed educative che permangono nella sede di prima destinazione per un periodo non inferiore a 3 anni».

In questo modo, il vincolo previsto dall’art. 35 del D.lgs 165/2001 viene ridotto da cinque a tre anni per i vincitori dei concorsi per DSGA similmente a quanto era già stato disposto per il personale docente con il Decreto Legge 73/2021 (Decreto Sostegni BIS).

 

VEDI IL MAXIEMENDAMENTO

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI