fbpx
sabato, Aprile 13, 2024
HomePercorsi AbilitantiPercorsi abilitati (60, 30, 36 CFU), Università degli studi di Enna "Kore":...

Percorsi abilitati (60, 30, 36 CFU), Università degli studi di Enna “Kore”: ecco l’offerta formativa

In attesa dell’accreditamento da parte del MUR, l’Università Kore di Enna ha reso nota l’offerta formativa cioè le classi di concorso per le quali è stato chiesto l’accreditamento al MUR e per le quali saranno attivati i percorsi di formazione iniziale insegnanti scuola secondaria I e II grado.

 

PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE DI ACCREDITAMENTO
Le istanze delle Università e delle Istituzioni AFAM di attivazione dei percorsi formativi sono trasmesse al Ministero dell’università e della ricerca e all’ANVUR.

  • Entro 10 giorni dalla ricezione delle istanze, il Ministero dell’università e della ricerca, verifica l’ammissibilità delle medesime in ordine ai requisiti.
  • Entro i 40 giorni successivi alla verifica di ammissibilità, l’ANVUR esprime parere motivato in ordine ai requisiti avvalendosi della collaborazione degli organi di valutazione interna delle Università o Istituzioni AFAM.

Il decreto di accreditamento è adottato entro i successivi 10 giorni.

DOCUMENTAZIONE INTEGRATIVA
Qualora durante la realizzazione di una delle suddette fasi non si riscontrassero le condizioni per l’ammissibilità ovvero per esprimere un parere favorevole, sarà assegnato un termine di 10 giorni ai sensi dell’art. 10-bis della legge 241/1990 per formulare le relative controdeduzioni direttamente nella banca dati.

Nell’ipotesi in cui, anche a seguito di questo ulteriore termine, non sussistano tutte le condizioni necessarie per l’accreditamento di un percorso formativo, il Ministero procederà con un provvedimento di diniego, inserito nella piattaforma CINECA.

Passeranno quindi al massimo 60\70 giorni tra la domanda e il decreto di accreditamento stesso (o di diniego).

IL PARERE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE
Le Linee guida dell’ANVUR prevedono che per ogni requisito la valutazione dell’ANVUR tenga conto del parere dei Nuclei di valutazione delle Istituzioni che propongono l’attivazione dei suddetti percorsi di formazione.

Con nota del 31 ottobre 2023, l’ANVUR ha ritenuto opportuno estendere al 22 novembre 2023 il termine entro il quale dovrà essere caricato in piattaforma il parere del Nucleo di Valutazione. La piattaforma consentirà a ciascun Nucleo di prendere visione delle proposte chiuse dall’ateneo e, conseguentemente, esprimere il proprio parere direttamente in una sezione dedicata della piattaforma.

ACCREDITAMENTO  UNITARIO
Le Linee Guida dell’ANVUR, pubblicate il 28 settembre, precisano che i requisiti sono dettati con riferimento ai percorsi da 60 CFU e che le istituzioni potranno erogare percorsi formativi da 30 o 36 CFU solo a seguito dell’accreditamento del relativo percorso formativo da 60 CFU.

In altri termini, questo significa che i centri (università e istituzioni AFAM) potranno chiedere (ed eventualmente ottenere) l’accreditamento solamente con riferimento ai percorsi da 60 CFU e che, sulla base di tale accreditamento, potranno eventualmente erogare anche i percorsi da 30 o 36 CFU.

Non sarà invece possibile richiedere e\o ottenere l’accreditamento per i soli percorsi da 30/36 CFU/CFA. Le Università e le Istituzioni AFAM potranno erogare percorsi formativi da 30 o 36 CFU/CFA solo nell’ambito dei percorsi formativi da 60 CFU/CFA accreditati.

Per un approfondimento si veda questo articolo.

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI