fbpx
lunedì, Agosto 8, 2022
HomeNote Ministeriali e DecretiRilevazione cessazioni d’ufficio per il personale che abbia raggiunto il limite per...

Rilevazione cessazioni d’ufficio per il personale che abbia raggiunto il limite per la permanenza in servizio [Nota Ministeriale]

Il Ministero dell’Istruzione, Direzione Generale per il personale scolastica, ha emanato la nota n. 38813 del 14 dicembre 2021 avente ad oggetto ” Rilevazione cessazioni d’ufficio per il personale che abbia raggiunto il limite ordinamentale per la permanenza in servizio. Ulteriori adempimenti in attuazione della circolare AOODGPER prot. 30142 del 1.10.2021. Indicazioni operative”. 

Con la nota, indirizzata ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali. si informa che è stata predisposta, da parte della competente Direzione Generale per i Sistemi Informativi e la Statistica, una funzionalità dedicata che sarà disponibile per ciascun ufficio operante (Istituzione scolastica e Ambito Territoriale) attraverso il percorso SIDI ‘Comunicazione Servizi INPS – > Rilevazione Pensionamenti d’ufficio – sessantacinquenni’. 

Il sistema prospetterà l’elenco del personale, nato tra il 01.09.1955 e il 31.08.1957, che risulta in servizio al momento dell’apertura della rilevazione.

Ogni ufficio potrà visualizzare, esclusivamente, il personale di propria competenza, fornendo puntuale indicazione sulla circostanza che esso rientri o meno nelle cessazioni d’ufficio dei sessantacinquenni. Con apposito avviso pubblicato sul Portale SIDI verrà, a breve, comunicata la finestra temporale utile di apertura e chiusura delle funzioni di sistema per l’inserimento delle informazioni richieste.

Ai fini della successiva condivisione dei dati trasmessi con l’INPS, la funzione in parola sarà disponibile dal giorno 16 dicembre 2021 e le operazioni dovranno necessariamente concludersi entro e non oltre il giorno 28 dicembre 2021.

AOODGPER.REGISTRO UFFICIALE.2021.0038813

VEDI NOTA AT BRINDISI
VEDI LA NOTA 38813 del 14 dicembre 2021

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI