fbpx
martedì, Gennaio 25, 2022
HomePensioniPensione quota 102 dal 01/09/2022: già possibile invio on line domanda all'INPS...

Pensione quota 102 dal 01/09/2022: già possibile invio on line domanda all’INPS per il pagamento, si attende l’attivazione della funzione POLIS

La legge di bilancio 2022 è intervenuta significativamente sui trattamenti pensionistici, introducendo nuovi requisiti per il pensionamento anticipato in sostituzione della Quota 100 che non è stata prorogata.

QUOTA 102
Al posto di quota 100 (in scadenza quest’anno) è stata approvata quota 102. La misura permette ai soggetti che maturano i requisiti nell’anno 2022, di andare in pensione con:

  • 64 anni di età anagrafica da compiere entro il 31/12/2022
  • 38 anni di anzianità contributiva da maturare entro il 31/12/2022

Il diritto conseguito entro il 31 dicembre 2022 può essere esercitato anche successivamente alle predette date. 

Coloro che intendano usufruire della possibilità di andare in pensione con QUOTA 102 dovranno presentare entro il 28 febbraio 2022 domanda di pensionamento sia tramite Istanze On Line sia tramite INPS.

Con il messaggio n. 97 l’INPS ha comunicato che sono già attive le funzioni INPS per la presentazione delle domande che potranno essere presentate secondo tre modalità:

  • Attraverso le credenziali di accesso (SPID, Carta nazionale dei servizi, Carta di identità elettronica 3.0), compilando e inviando la domanda telematica di pensione disponibile fra i servizi on line, sul sito www.inps.it, accessibili nella sezione “Domanda Pensione, Ricostituzione, Ratei, ECOCERT, APE Sociale e Beneficio precoci”. Una volta effettuato l’accesso e scelta l’opzione “NUOVA PRESTAZIONE PENSIONISTICA”, occorre selezionare in sequenza: “Anzianità/Anticipata/Vecchiaia” > “Pensione di anzianità/anticipata” > “Requisito quota 102”
  • Tramite degli Istituti di Patronato e degli altri soggetti abilitati alla intermediazione delle istanze di servizio all’INPS
  • Utilizzando i servizi del Contact center.

Tuttavia, ad oggi il Ministero dell’Istruzione non ha ancora attivato la Funzione POLIS (Istanze On Line) per la presentazione della domanda di pensionamento con QUOTA 102. Si attende al riguardo un’apposita nota. 

Il termine del 28 febbraio 2022, entro cui va presentata la domanda di cessazione, deriva dal fatto che la domanda di liquidazione del trattamento pensionistico deve essere presentata almeno 6 mesi prima della data di collocamento a riposo (e pertanto almeno 6 mesi prima rispetto alla data del 1 settembre 2022 (si veda al riguardo le Circolari n. 54 del 22/03/2016).

VEDI IL MESSAGGIO N. 97

VEDI SCHEDA PROF. BONINSEGNA

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI