fbpx
giovedì, Dicembre 8, 2022
Homenormativa scolasticaCome si valuta nelle GPS il servizio prestato nelle scuole pareggiate, parificate...

Come si valuta nelle GPS il servizio prestato nelle scuole pareggiate, parificate e legalmente riconosciute [Chiarimenti]

La legge 62 del 2000 ha stabilito (articolo 1 comma 7) che, dopo tre anni dalla sua entrata in vigore, le varie tipologie di scuole non statali previste dall’ordinamento allora vigente (autorizzate, legalmente riconosciute, parificate, pareggiate…) sarebbero state ricondotte a due sole tipologie: scuole paritarie e scuole non paritarie.

Come viene valutato il servizio prestato nelle scuole autorizzate, legalmente riconosciute, parificate e pareggiate?

L’art. Art. 15 comma 4 dell’O.M. 112/2022 (così come della precedente O.M. 60/2020) prevede che:

il servizio di insegnamento antecedente all’anno 2000, prestato in istituti di istruzione secondaria legalmente riconosciuti o pareggiati, ovvero nella scuola primaria parificata, ovvero nella scuola dell’infanzia pareggiata, è valutato la metà dei punteggi previsti per i punteggi specifici o aspecifici”.

Pertanto, il servizio prestato prima dell’anno 2000 (anno in cui le scuole primate sono state ricondotte alle due categorie di paritarie e non paritarie) nelle scuole legalmente riconosciute, pareggiate e parificate deve essere valutato la metà dei punteggi previsti per i punteggi specifici e aspecifici. 

VALUTAZIONE AUTOMATICA
I candidati che hanno prestato questo tipo di servizi, in occasione della domanda di inserimento nelle GPS, dovevano spuntare l’apposita casella “Indicatore della Valutazione al 50% secondo l’Art.15 comma 4 dell’O.M.”

Spuntando l’apposita casella il sistema calcolava in automatico i relativi punteggi dimezzandoli rispetto ai normali punteggi dei servizi specifici e aspecifici. 

ESEMPIO
Il docente ha svolto servizio nell’anno scolastico 1998/1999 presso una scuola legalmente riconosciuta sulla classe di concorso A-12 per n. 48 giorni. Il docente chiede l’inserimento in graduatoria sia per la classe di concorso A-12 che per la A-11. All’atto dell’inserimento nelle GPS spunta la relativa casella “Indicatore della Valutazione al 50%”.

Se si il servizio fosse stato prestato presso una scuola statale o paritaria sarebbe stato valutato punti 4 sulla classe di concorso A-12 (servizio specifico).

Essendo stato prestato su una scuola legalmente riconosciuta e avendo il docente spuntato la relativa casella il punteggio deve essere dimezzato (punti 2 sulla classe di concorso A-12).

Analogamente, per la classe di concorso A-11 detto servizio sarà valutato 1 punto in quanto aspecifico. 

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI