fbpx
lunedì, Agosto 8, 2022
HomeNewsProtocollo d’intesa tra il Ministero dell’Istruzione e la Commissione Nazionale per le...

Protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Istruzione e la Commissione Nazionale per le Adozioni Internazionali (CAI)

Il Ministero dell’Istruzione e la Commissione Nazionale per le Adozioni Internazionali (CAI) hanno sottoscritto, in data 22 novembre 2021, prot. n. 27, un Protocollo d’Intesa, avente l’obiettivo di promuovere metodologie di accoglienza e di inserimento scolastico, al fine di garantire il diritto allo studio e l’inclusione delle alunne e degli alunni, delle studentesse e degli studenti adottati.

Le Parti convengono di rafforzare la propria collaborazione istituzionale per migliorare, coordinare e agevolare le attività di rispettiva competenza, al fine di garantire il diritto allo studio e l’inclusione degli alunni e degli studenti adottati, anche tramite la promozione di iniziative di informazione e sensibilizzazione su alcune aree di interesse prioritario per studenti, famiglie ed insegnanti.

Le Parti si impegnano ad aggiornare le Linee di indirizzo per favorire il diritto allo studio degli alunni e degli studenti adottati, già approvate nel dicembre 2014, e avviare percorsi di formazione sulla tematica nonché a monitorarne l’applicazione.

2. In particolare, il Ministero dell’Istruzione si impegna a:

  • dare massima diffusione del presente Protocollo d’intesa presso gli Uffici scolastici regionali e, per il loro tramite, alle istituzioni scolastiche, alle Consulte provinciali degli studenti, al Forum Nazionale delle Associazioni studentesche, al Forum Nazionale delle Associazioni dei Genitori della Scuola;
  • divulgare eventuali progetti educativi elaborati in collaborazione con la CAI, favorendo la partecipazione di tutto il personale scolastico a partire dagli insegnanti referenti sul tema adozione;
  • favorire la partecipazione e il dialogo della scuola con gli studenti, le famiglie e le realtà territoriali per favorire la cultura dell’inclusione nel suo senso più vasto anche attraverso processi pedagogici innovativi;
  • coinvolgere le istituzioni scolastiche al fine di facilitare la partecipazione degli insegnanti ad incontri negli istituti scolastici, o presso altri siti all’uopo individuati, per la diffusione e formazione sui temi di cui al presente Protocollo.

In particolare, la CAI si impegna a:

  • collaborare con il MI per la diffusione negli istituti scolastici dei contenuti della formazione a distanza sui temi della scuola, realizzata nel 2020 con l’Istituto degli Innocenti e disponibile sul sito della CAI;
  • realizzare occasioni di approfondimento rivolte al docenti ed ai dirigenti scolastici SUl temi dell’adozione;
  • promuovere campagne di informazione culturale rivolte a genitori, alunni e studenti;
  • promuovere la diffusione negli istituti scolastici delle nuove Linee di indirizzo, provvedendo anche alla loro traduzione nelle lingue dei principali Paesi di origine degli alunni e degli studenti adottati;
  • realizzare guide/opuscoli sul tema dell’adozione ad uso delle scuole italiane;
  • avviare azioni di monitoraggio sull’attuazione delle nuove Linee di indirizzo e sul benessere degli alunni e degli studenti adottati.

VEDI LA NOTA
VEDI IL PROTOCOLLO

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI