fbpx
HomeNewsContatti ad alto e basso rischio nel contesto scolastico e gestione della...

Contatti ad alto e basso rischio nel contesto scolastico e gestione della quarantena [Nota ATS Brescia]

L’azienda di tutela della salute (ATS) di Brescia ha emanato la nota n. 94066 avente a oggetto il rientro a scuola in sicurezza per l’anno scolastico 2021/2022.

Nella nota si riportano le disposizioni riguardo i principali criteri che attualmente concorrono all’individuazione dei contatti ad alto e basso rischio nel contesto scolastico e la gestione della quarantena. Si comunicano altresì le azioni e iniziative previste a supporto del rientro a scuola in sicurezza.

A) CRITERI PER L’INDIVIDUAZIONE DEI CONTATTI AD ALTO E A BASSO RISCHIO

  • Servizi educativi per la prima infanzia e scuole d’infanzia
    Sono definiti contatti ad alto rischio (contatti stretti) di caso Covid-19 tutti coloro che hanno frequentato la sezione/bolla (minori e personale scolastico) in cui era presente il caso positivo nelle 48 ore antecedenti l’insorgenza dei sintomi (o, se asintomatico, l’effettuazione del tampone).
  • Scuola primaria, scuola secondaria di primo e secondo grado
    Nel caso di studente positivo che ha frequentato la classe nelle 48 ore antecedenti l’insorgenza dei sintomi (o se asintomatico nelle 48 ore precedenti l’effettuazione del tampone) sono da considerare contatti ad alto rischio (contatti stretti):

    • Tutti i compagni di classe presenti nelle medesime giornate. Eventuali altre situazioni di contatto con studenti di altre classi (condivisione spazi pre-post scuola, attività laboratoriali interclasse, spazio mensa, gioco libero, trasporto) verranno valutate dal Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria.
    • Il personale scolastico presente in modo continuativo (almeno 4 ore) nella classe del soggetto positivo nelle medesime giornate (es. assistente ad personam o docente di sostegno).
    • I/le docenti che hanno frequentato la classe nelle giornate indicate e non hanno utilizzato correttamente i dispositivi di protezione individuali (DPI) e/o non hanno rispettato le misure di prevenzione (distanziamento fisico, igienizzazione mani, arieggiamento dei locali). 

I/le docenti che hanno frequentato anche parzialmente la classe in quarantena nelle giornate indicate ed hanno utilizzato correttamente i DPI e rispettato le misure di prevenzione effettuano il prima possibile un tampone molecolare e proseguono l’attività lavorativa (anche nel periodo di attesa dell’esito del tampone), ad esclusione del verificarsi delle seguenti situazioni:

  • esito positivo del tampone effettuato
  • contatto con caso Covid-19 con variante sottoposta a sorveglianza speciale
  • insorgenza di casi secondari tra gli insegnanti (docenti della medesima classe che si positivizzano a seguito della presenza in classe di un soggetto positivo).

Nel caso di docente positivo, gli studenti e il personale scolastico, di norma, sono considerati contatti a basso rischio, pertanto non sottoposti a misure di quarantena, a meno di differenti valutazioni da parte del Dipartimento di Igiene e Prevenzione sanitaria in relazione all’effettiva durata, tipologia dell’esposizione, non utilizzo corretto dei DPI e rispetto delle misure di prevenzione.
Permane in ogni caso a capo del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria, nelle figure deputate alla effettuazione delle inchieste epidemiologiche, la valutazione e conferma delle misure sanitarie da attuare.

B) AGGIORNAMENTO SULLE MISURE DI QUARANTENA

Il rientro in collettività dei contatti di caso Covid-19, identificati dal Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria, si differenzia a seconda dello stato vaccinale del soggetto posto in quarantena:

  • Contatti ad alto rischio (contatti stretti) di caso Covid-19, che hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni: il rientro in comunità avviene, in assenza di sintomi, dopo un periodo di almeno 7 giorni dall’ultimo contatto con il caso positivo e a seguito di TEST MOLECOLARE o ANTIGENICO NEGATIVO eseguito a partire dal 7° giorno di quarantena.
  • Contatti ad alto rischio (contatti stretti) di caso Covid-19 NON vaccinati o che NON hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni: il rientro in comunità avviene, in assenza di sintomi, dopo 10 giorni dall’ultimo contatto con il caso positivo e a seguito di TEST MOLECOLARE o ANTIGENICO NEGATIVO eseguito a partire dal 10° giorno di quarantena.
  • Contatti a basso rischio di caso Covid-19 con Variante sottoposta a sorveglianza speciale: in base alla Circolare del Ministero della Salute, in presenza di un caso Covid-19 con sospetta o accertata Variante sottoposta a sorveglianza speciale, anche i contatti che hanno avuto un’esposizione a basso rischio di infezione sono posti in quarantena per 10 giorni dall’ultimo contatto con il caso Covid-19 positivo.

La gestione dei contatti stretti e delle relative misure di quarantena che impattano sulla bolla/sezione/gruppo classe sono riassunte nelle tabelle riportate nell’allegato 1, suddivise per ordine di scuola.

Si ricorda che per tutti i contatti obbligati alla misura di quarantena, la riammissione a scuola è subordinata al rilascio, da parte del Pediatra di libera scelta o del Medico di Medicina Generale, di nulla osta al rientro in collettività, a seguito della negatività al test molecolare o antigenico rapido.

 

C) PROCEDURE DI SEGNALAZIONE

Come già indicato nella precedente comunicazione del 26/08/2021, è stato predisposto un nuovo portale web “Higitus”, che rende disponibile sulla stessa piattaforma la possibilità di segnalare, da parte del Dirigente/Responsabile, il caso Covid-19 e di compilare ed inviare l’elenco dei contatti scolastici soggetti a quarantena, dopo richiesta di ATS. L’accesso al Portale sarà effettivo nella prossima settimana e diverrà pienamente operativo nel mese di ottobre 2021.
Nei prossimi giorni verranno inviate agli indirizzi email istituzionali di tutti i Servizi educativi e Scuole del territorio dell’ATS di Brescia le credenziali per effettuare il primo accesso ad “Higitus”. Si anticipa inoltre che verranno programmati incontri di presentazione ed addestramento all’utilizzo del Portale, di cui giungerà apposita comunicazione.
In attesa che l’attività del nuovo portale web “Higitus” vada a pieno regime, le comunicazioni dei casi positivi, in continuità con quanto avviato lo scorso anno scolastico, possono essere segnalate tramite la mail [email protected] , riportando i dati utili alla presa in carico della situazione (nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, recapito telefonico del soggetto positivo, scuola di appartenenza e codice meccanografico del plesso, classe e sezione, data ultimo giorno di frequenza a scuola, data insorgenza sintomi, data effettuazione tampone, eventuali note). La casella email [email protected] rimane anche il riferimento per i Referenti Covid per chiarimenti e consulenze. Si ricordano, infine, le disposizioni contenute nella Circolare Regione Lombardia prot. G1.2020.0035496 del 24/10/2020 e a Voi diffusa dall’Ufficio Scolastico Regionale (https://usr.istruzione.lombardia.gov.it/avviso-circolare-della-direzione-generale-welfareregione-lombardia/), che contemplano il ricorso da parte del Dirigente/Responsabile alla
sospensione cautelativa delle attività educative/didattiche in presenza, in caso di soggetti positivi a Covid-19 che abbiano frequentato la scuola nelle 48 ore precedenti l’insorgenza dei sintomi o, se asintomatici, l’effettuazione del tampone, in attesa dell’esito dell’indagine epidemiologica da parte di ATS.

D) AZIONI DI ACCOMPAGNAMENTO PER REFERENTI COVID

Al fine di supportare i Referenti Covid nello sviluppo del loro compito istituzionale, ATS ha previsto due incontri informativo-formativi, uno riservato ai Referenti dei Servizi educativi e delle Scuole dell’infanzia e uno ai Referenti delle Scuole di primo e secondo ciclo. Gli incontri si realizzeranno con piattaforma ZOOM nelle seguenti giornate:

  • Servizi educativi e Scuole dell’infanzia: mercoledì 22 settembre 2021 ore 16-18
  • Scuole primarie, scuole secondarie di primo e secondo grado, Centri di Formazione
    Professionale: giovedì 23 settembre 2021 ore 14.30 -16.30

L’iscrizione agli incontri è disponibile da oggi esclusivamente ai seguenti link:

  • Servizi educativi e scuole dell’infanzia https://it.surveymonkey.com/r/refcovidinfanziaBS
  • Scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, Centri di Formazione Professionale https://it.surveymonkey.com/r/refcovidistitutiBS

Prima dell’incontro gli iscritti riceveranno via e-mail il link per il collegamento alla
Piattaforma.

E) AREA COMUNICAZIONI UTILI

In continuità con il precedente anno scolastico, ATS di Brescia mette a disposizione di scuole, famiglie, studentesse e studenti, cittadini, un’area web dedicata alla Scuola https://www.ats-brescia.it/en/scuola in continuo aggiornamento, con indicazioni e risposte alle domande più frequenti.
Nelle sezioni “Tamponi antigenici-scuola” e “Identificazione tempestiva dei casi Covid-19 a scuola” si possono trovare informazioni aggiornate in merito ai percorsi semplificati dedicati alla scuola per l’esecuzione dei test diagnostici.

VEDI LA CIRCOLARE

 

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI