fbpx
sabato, Gennaio 28, 2023
HomeMobilitàMobilità e vincolo triennale per i neoimmessi 2022/23: ancora distanza fra le...

Mobilità e vincolo triennale per i neoimmessi 2022/23: ancora distanza fra le parti. Prosegue il negoziato.

Si è svolto ieri mercoledì 9 novembre 2022 il quarto incontro tra le organizzazioni sindacali e l’Amministrazione scolastica avente per oggetto la revisione del CCNI sulla mobilità del personale docente e Ata, alla luce dell’Ordinanza del Tribunale di Roma che ha disposto la riapertura del negoziato (Ordinanza n. 69476/2022 dell’11 luglio 2022).

Abbiamo parlato della questione in questo articolo. 

Il nodo della discordia continua ad essere l’applicabilità già ai neoassunti 2022/2023 del nuovo vincolo triennale previsto dall’art. 13 comma 5 del D.lgs 59/2017, come formulato dal Decreto 36/2022 convertito nella Legge 79 del 29 giugno 2022. 

In particolare, le parti hanno confermato le diverse posizioni già evidenziate nei precedenti incontri: 

  • Secondo l’amministrazione il nuovo vincolo trova applicazione nei confronti di tutto il personale assunto a partire dall’anno scolastico 2022/2023, anche se le nuove procedure concorsuali previste dalla riforma non sono state ancora avviate. 
  • Secondo i sindacati invece il blocco deve essere applicato solo agli assunti dalle nuove procedure concorsuali che non si sono ancora svolte. Il decreto infatti non è prevede una norma transitoria che consideri retroattiva la validità delle stesse.

I sindacati hanno evidenziato la necessità di trovare una mediazione adottando anche, come già fatto in passato, un contratto ponte in attesa della conclusione della trattativa sul CCNL relativa alla parte contrattuale che potrebbe essere tardiva rispetto ai tempi programmati per le prossime operazioni a.s.2023/24.

Il prossimo incontro avrà luogo mercoledì 16 novembre.

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI