OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE DI INFORMAZIONE SCOLASTICA

Con la nota 1424 del 12 Agosto 2020, il Ministero dell'Istruzione ha trasmesso agli Uffici Scolastici Regionali la nota del Ministero della Salute n. 8722 del 7 agosto 2020 contenente gli indirizzi operativi per l’effettuazione su base volontaria dei test sierologici sul personale docente e non docente delle scuole pubbliche e private nell’intero territorio nazionale, con l’allegato documento tecnico “Sistema Tessera Sanitaria".

test sierologici

A partire dal 24 agosto 2020 e comunque sino a una settimana prima dell'inizio delle attività didattiche delle singole Regioni, i Medici di Medicina Generale provvederanno ad eseguire i test sierologici sul personale scolastico rientrante tra i propri assistiti. Nel caso di personale scolastico privo di Medico di Medicina Generale nel luogo di domicilio lavorativo, il test sarà eseguito presso il Dipartimento di prevenzione dell'Azienda Sanitaria Locale del domicilio lavorativo medesimo, previa dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante  lo status lavorativo, secondo le modalità organizzative definite a livello regionale.
Per il   personale   che   prende  servizio  successivamente all'inizio dell'anno scolastico i test saranno effettuati prima della effettiva entrata in servizio.

TRASMISSIONE DEI DATI
I MMG trasmetteranno i dati relativi all'esito dei test sierologici effettuati 
sui propri assistiti ai Dipartimenti di prevenzione dell'ASL di afferenza, con modalità sicure e specificando che trattasi di personale scolastico; le ASL, a loro volta, dovranno trasmettere alla regione o alla provincia autonoma di appartenenza, in forma aggregata, per genere e fascia di età (18-34, 35-50, 51 e oltre) i dati relativi all'esito dei test sierologici effettuati  direttamente o per il tramite dei MMG, con la specifica che trattasi di personale scolastico. Le regioni e le province autonome invieranno, a loro volta, all'Istituto Superiore di Sanità i dati aggregati raccolti su base regionale e stratificati per ASL tramite apposita piattaforma gestita dal medesimo Istituto. Tali  dati saranno, infine, trasmessi alla Direzione generale della prevenzione sanitaria del Ministero della salute.

SOGGETTI POSITIVI
Nell'eventualita in cui un soggetto risulti positivo al test sierologico, il competente Dipartimento di prevenzione provvederà all'effettuazione del test molecolare, possibilmente entro le 24 ore, e comunque non oltre le 48 ore,  dall'esito del test sierologico, e  agli ulteriori adempimenti di competenza.

La nota non riporta indicazioni specifiche per le scuole, dal momento che tutte le operazioni sono previste esternamente ad esse e nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali in ambito sanitario.

Vedi la Nota del Ministero della Salute
documento_tecnico_-_sistema_ts_-7_ago_20.pdf

Pin It

MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

24 CFU Mnemosine

master diplomidiperfezionamento

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1

calcola supplenze