OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE DI INFORMAZIONE SCOLASTICA

Si è tenuto nella mattinata di giorno 22 il confronto tra MIUR e sindacati in merito all'attivazione dei percorsi abilitanti che dovranno essere inseriti in un disegno di legge collegato alla Legge di Bilancio come previsto in uno specifico punto dell'Intesa del 1° ottobre scorso sottoscritta dal ministro Fioramonti e dalle Organizzazioni Sindacali.
percorsi abilitanti
L'intesa sottoscritta il 1° ottobre fra MIUR e organizzazioni sindacali prevede che:

Il Ministro s'impegna altresì a presentare al Consiglio dei Ministri un disegno di legge collegato alla manovra di finanza pubblica, da stilare a seguito di un confronto approfondito con le organizzazioni sindacali, che disciplini percorsi strutturali di formazione e abilitazione del personale docente".

Coerentemente all'intesa del 1° ottobre, Ministero e organizzazioni sindacali si sono incontrati per definire l'attivazione di percorsi di abilitazione e dovrebbe trattarsi di percorsi "strutturati", organizzati in via sistematica piuttosto che una tantum.
A tali percorsi, diversamente dal concorso straordinario, potranno accedere anche i docenti di ruolo, i docenti con servizio nelle scuole paritarie e nei centri di formazione professionali limitatamente ai corsi per l'assolvimento dell'obbligo scolastico. Potranno quindi partecipare anche coloro i quali non abbiano titolo a partecipare al concorso straordinario. Occorre però definire i requisiti in base ai quali sarà consentito di accedere ai percorsi abilitanti.

PAS e\o TFA?
Nell'intesa sottoscritta il 1° di ottobre non si prevede l'attivazione di "percorsi abilitanti speciali" (PAS) ma di "percorsi strutturali di formazione e abilitazione", formula volutamente generica che dovrà trovare concretizzazione nei successivi incontri tra Ministero e sindacati.
Com'è noto sull'attivazione del PAS vi sono forti riserve da parte dell'attuale maggioranza e lo stesso Ministro si è fin da subito espresso negativamente, preferendo percorsi più selettivi, come i TFA. I sindacati dall'altra parte continuano a insistere sui PAS. Chi la spunterà? Al momento è difficile dirlo perché si tratta di una partita ancora da giocare.

La FLC CGIL ha, per esempio, ribadito la richiesta di un percorso abilitante che come il PAS garantisca l’accesso ai docenti con le tre annualità di servizio, acquisite sia nella scuola statale, che nella paritaria e nei CFP, ai docenti di ruolo anche su ordine diverso e ai dottori di ricerca.
Anche la CISL scuola ha ribadito la posizione già espressa in tante occasioni, sostenendo la necessità di prevedere in modo strutturale e con regolarità periodica percorsi abilitanti che vengano incontro alle diverse aspirazioni del personale precario.
Devono essere previsti, pertanto, sia percorsi abilitanti per i docenti con tre annualità di servizio nella scuola statale, nella scuola paritaria e nei CFP (compresa una formazione in servizio abilitante per i docenti già di ruolo), sia percorsi finalizzati al conseguimento dell'abilitazione per gli aspiranti docenti che siano privi di servizio di insegnamento. 
Secondo Turi (Segretario generale UIL scuola) il tempo degli approcci è scaduto e servono risposte immediate. All’interno di questo quadro vanno date risposte anche ai dottori di ricerca e al personale già di ruolo, in possesso di altro titolo di studio valido per l’insegnamento, al fine di favorire la mobilità professionale.
Nella riunione l’amministrazione è arrivata senza una proposta ma col solo scopo di ascoltare i sindacati, per un primo approfondimento, rinviando ad un momento successivo il confronto su un testo definito.
Per questo motivo le organizzazioni sindacali hanno sollecitato l’Amministrazione a presentare in tempi brevi una proposta organica a partire dalla quale avviare il confronto concreto.
Il “tavolo” è stato aggiornato a lunedì prossimo, 28 ottobre, con l'impegno da parte dell'Amministrazione di presentare un testo di legge da sottoporre alla discussione.

NUOVI PERCORSI ABILITANTI: ESITI PRIMO INCONTRO AL MIUR TRA AMMINISTRAZIONE E SINDACATI

Pin It

MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

master diplomidiperfezionamento

master corsi singoli 1

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1

calcola supplenze