OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE DI INFORMAZIONE SCOLASTICA

assegnazione provvisoriaPRIMA PREFERENZA PER IL RICONGIUNGIMENTO
L'art. 7 del CCNI utilizzazioni e assegnazioni provvisorie prevede che, ai fini delle assegnazioni provvisorie, il docente che aspiri all'assegnazione provvisoria per il ricongiungimento ai genitori, al coniuge, alla parte dell'unione civile, al convivente e\o ai figli, dovra indicare come prima preferenza il comune di ricongiungimento o il distretto sub-comunale oppure una istituzione scolastica compresa in essa.
Pertanto è possibile indicare come prima preferenza:

  • Il comune di ricongiungimento
  • Il distretto sub-comunale di ricongiungimento
  • Una istituzione scolastica compresa nel comune di ricongiungimento o nel distretto subcomunale di ricongiungimento

MANCANZA DI SEDI ESPRIMIBILI
Nel caso in cui nel comune di ricongiungimento non esistano scuole esprimibili, è possibile indicare scuole di un Comune viciniore oppure una scuola con sede in organico altro Comune anche non viciniore che abbia una sede/plesso nel Comune di ricongiungimento.

OBBLIGATORIO INDICARE IL COMUNE?
L'indicazione dell'intero Comune (o distretto sub-comunale) è obbligatoria anche in caso di comune ove vi sia una sola istituzione scolastica, qualora si intendano esprimere anche preferenze relative ad altri Comuni (sia sintetiche che analitiche).
La mancata indicazione del Comune (o del distretto) non comporta l'annullamento in toto della domanda ma determinerà la presa in considerazione delle sole preferenze analitiche espresse per il comune di ricongiungimento ed esclusivamente per la classe di concorso\tipologia di posto di titolarità.
In altri termini, se il docente non indica l'intero Comune (o distretto sub-comunale) di ricongiungimento, la sua domanda sarà considerata limitatamente alle sole preferenze analitiche (scuole) del comune di ricongiungimento.

Esempio: Il docente titolare in scuola del Comune di Verona chiede il ricongiungimento al coniuge residente nel Comune di Roma. In tal caso il docente avrà tre alternative:

1) Esprimere come prima preferenza direttamente il Comune di Roma
2) Esprimere come prima preferenza il distretto sub-comunale Roma dove risiede la persona a cui si intende ricongiungersi
3) Indicare per prime una o più istituzioni scolastiche del Comune di ricongiungimento. In tal caso però, qualora si vogliano indicare preferenze (sia analitiche che sintetiche di altro Comune), sarà comunque necessario indicare prima l'intero Comune di Roma oppure il distretto sub-comunale. Diversamente, la mancata indicazione del Comune o Distretto di Roma comporterà che la domanda sarà presa in considerazione solamente in merito alle preferenze analitiche espresse per il Comune di Roma, mentre non saranno prese in considerazione quelle relative agli altri Comuni.

Assegnazione provvisoria e utilizzazione: l'elenco dei distretti esprimibili
CCNI Utilizzazioni 2019\2020

Pin It

MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

certificazioni informatiche

master corsi singoli 1

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1

calcola supplenze