OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE DI INFORMAZIONE SCOLASTICA

In occasione del tavolo di confronto fra Ministero e Organizzazioni sindacali, l'amministrazione ha chiarito che l’accertamento delle competenze linguistiche, previsto nell’ambito di tutte le procedure concorsuali, è stato limitato alla lingua inglese in virtù del novellato articolo 37 del d. lgs. 165/2001.
linguestraniere
Il d.lgs. 25 maggio 2017, n. 75 (successivo al d.lgs. n. 59/2017), ha infatti sostituito, in via generale e per tutte le pubbliche amministrazioni, all’accertamento “di almeno una lingua straniera” quello della sola lingua inglese. I sindacati avevano invece richiesto di prevedere come lingue straniere le quattro lingue comunitarie maggiormente diffuse (Inglese, Francese, Spagnolo e Tedesco), come previsto nei precedenti concorsi.

A decorrere dal 1 gennaio 2000 i bandi di concorso per l'accesso alle pubbliche amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 2, prevedono l'accertamento della conoscenza dell'usa delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse ((e della lingua inglese, nonché, ove opportuno in relazione al profilo professionale richiesto, di altre lingue straniere))".


CONCORSO STRAORDINARIO SECONDARIA
Nell'ambito del concorso straordinario, sia per posto comune che per posto di sostegno, la bozza del bando prevede una prova computer based a risposta multipla composta da 80 quesiti complessivi di cui 5 quesiti di lingua inglese (lettura e comprensione).

Confronto sindacati procedure concorsuali

Pin It

MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

certificazioni informatiche

master diplomidiperfezionamento

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1

calcola supplenze