Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.

GRADUATORIE D'ISTITUTO, MAD, CONCORSI, GAE, MOBILITÀ,  PERMESSI, ATA, SUPPLENZE.

OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE D'INFORMAZIONE SCOLASTICA



Riprendono le assemblee UIL Scuola - AnDDL: "In attesa che si materializzi quel tanto sospirato "veicolo normativo" per l'emendamento che deve condurre alla stabilizzazione e all'abilitazione di 55mila precari"

L'appuntamento con la prossima Assemblea Sindacale della UIL Scuola è per l'8 luglio a Siracusa. L'incontro si terrà alle ore 9,00 presso I.I.S.S. Liceo Artistico “A. Gagini” di Via Piazza Armerina n. 1 e vedrà la partecipazione di Claudio Parasporo, Segretario Generale Regionale UIL Scuola Sicilia, di Pasquale Vespa, Coordinatore UIL Scuola Precari e presidente dell'Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori e di Mario Rubino, Segretario Generale Territoriale UIL Scuola Siracusa.

"Dopo le tante assemblee e manifestazioni della prima metà di quest'anno, ora ripartiamo dal Sud, - si legge in una nota del presidente Pasquale Vespa - dalla Sicilia con UIL scuola e AnDDL per affermare e riaffermare che il Sud ha fame di lavoro e non si può e non si deve svuotare. Per affermare che le professionalità formate sul campo devono essere valorizzate e non disperse! Ci vediamo a Siracusa per continuare la battaglia per la valorizzazione dell'esperienza. Per fare il punto sulla situazione politico-sindacale. Per incontrare il nucleo di Gae Infanzia e Primaria Sicilia e i colleghi di Terza Fascia dell'Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori, per confrontarci con chi attende dal 2016 di essere assunto da GM e chi dal percorso FIT del 2018. E per ribadire ancora una volta che l'esperienza insegna e va tutelata non dispersa. Sia su Materia che su Sostegno!"

"Dopo l'accordo dell'11 giugno tra Governo e Sindacati, un silenzio assordante - continua la nota del professor Vespa -. Siamo tutti in attesa che si materializzi quel tanto sospirato "veicolo normativo" che conduca alla stabilizzazione e all'abilitazione di 55 mila precari. Intanto la lungaggine delle trattative e l'incapacità o la mancanza di volontà politica ha fatto saltare l'appuntamento con l'inserimento dell'emendamento atteso nel Decreto Crescita. Ora i tempi si allungheranno inesorabilmente".

"Da quando doveva essere adottata una linea rapida, siamo di nuovo alle calende greche. Il tutto condito dal solito ottimismo tipico di tutti gli inquilini del dicastero di Viale Trastevere. Il nuovo anno scolastico si aprirà regolarmente dice il ministro Bussetti. Certo, saranno ancora una volta 200 mila precari a salvare l'anno scolastico della Scuola statale".

"Ora che siamo disoccupati non ci sono alibi. Incontriamoci e ragioniamo insieme alla Uil Scuola - esorta il presidente Pasquale Vespa -. Per anni chi si è avvicendato al potere, non ha mai perso occasione per denigrare il corpo docente, tanto è vero che è opinione diffusa che noi abbiamo 3 mesi di vacanze estive. Quando invece ieri, 30 giugno, decine di migliaia di contratti a tempo determinato sono arrivati alla loro naturale scadenza. Decine di migliaia di docenti precari che in questa settimana produrranno domanda di disoccupazione per poter beneficiare della Naspi per poter campare. In attesa di un nuovo contratto. Tre mesi di disoccupazione, se tutto va bene, nell'attesa spasmodica di quando arriverà l'assegno di disoccupazione. In attesa della stabilizzazione!"

Appuntamento l'8 luglio a Siracusa, alle ore 9,00, presso I.I.S.S. Liceo Artistico “A. Gagini” di Via Piazza Armerina n. 1.

Pin It


MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

SCONTO 20% LIBRI EDISES

Sconti Libri Edises 20%

calcola supplenze

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1