OBIETTIVO

SCUOLA



DURATA DEL CORSO
Il corso di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità (meglio conosciuto come TFA sostegno) consiste in 60 crediti formativi universitari (CFU), da acquisire in non meno di otto mesi. I corsi di cui al presente ciclo dovranno concludersi, in ragione delle tempistiche previste per gli adempimenti procedurali, entro il mese di marzo 2020.
TFA sostegno logoLA STRUTTURA DEL CORSO

Il corso si articola in 4 tipi di attività:

  • Insegnamenti per complessivi 36 CFU
  • Laboratori per complessivi 9 CFU
  • Attività di tirocinio per complessivi 12 CFU
  • Prova finale per complessivi 3 CFU

GLI INSEGNAMENTI

Sono previsti insegnamenti per complessivi 36 CFU come di seguito indicati:
insegnamentitfa
I LABORATORI

Sono previsti laboratori diversificati per grado\ordine di scuola per complessivi 9 CFU. Essi sono organizzati privilegiando modalità di apprendimento cooperativo e collaborativo, ricerca-azione, apprendimento metacognitivo, attraverso: 

  • Lavori di gruppo, simulazioni, approfondimenti.
  • Esperienze applicative in situazioni reali o simulate.
  • Esperienze applicative relative ad attività formative nei settori disciplinari caratterizzanti la gestione del gruppo classe.

laboratoriinfanziaprimaria

laboratorisecondaria
IL TIROCINIO

E' previsto un tirocinio per complessive 300 ore corrispondenti a 12 CFU articolato in tirocinio diretto e tirocinio indiretto. Per le ore di tirocinio non è previsto il riconoscimento dei crediti.
Il tirocinio diretto è da espletarsi in non meno di 5 mesi e viene effettuato presso le istituzioni scolastiche; è seguito dal tutor dei tirocinanti scelto tra i docenti dell'istituzione scolastica. Esso 
deve svolgersi esclusivamente presso istituzioni scolastiche diversificate per ordine\grado di scuola.
Il tirocinio indiretto comprende attività di supervisione da parte dei docenti del corso ovvero dei docenti dei laboratori e dei tutor dei tirocinanti, rispettivamente presso gli atenei e presso le sedi di tirocinio. Tali attività riguardano:

  • rielaborazione dell'esperienza professionale;
  • rielaborazione dell'esperienza professionale da un punto di vista personale e psico-motivazione
  • attività pratica sull'utilizzo delle nuove tecnologie, applicate alla didattica speciale (TIC) 

La relazione sull'esperienza professionale di tirocinio consistente in una raccolta di elaborazioni, riflessioni e documentazioni, sarà oggetto dell'esame finale.
tirocinioLE ASSENZE
Il DM 92/2019 prevede che le assenze sono accettate nella percentuale del 20% di ciascun insegnamento (questa rappresenta una novità, visto che il DM 30 settembre 2011 prevede una percentuale di assenze del 10%). Il monte ore relativo sarà recuperato tramite attività on-line, predisposte dal titolare dell'insegnamento. Per il tirocinio e i laboratori vige l'obbligo integrale di frequenza delle attività previste, senza riduzioni né recuperi.

LE MODALITA' DI CONDUZIONE
Per gli insegnamenti, i laboratori e per il tirocinio (diretto e indiretto) non è possibile utilizzare né la formazione on line né la formazione in modalità mista (blended), salvo quanto disposto sopra per le attività di recupero.

L'ESAME FINALE
Il corso si conclude con un esame finale al quale è assegnato uno specifico punteggio. L'esame finale valuta, attraverso un colloquio con il candidato:

a. un elaborato di approfondimento teorico a scelta del candidato volto a dimostrare la completa padronanza dell'argomento scelto e gli aspetti applicativi in ambito scolastico;

b. una relazione sull'esperienza professionale di tirocinio consistente in una raccolta di elaborazioni, riflessioni e documentazioni;

c. un prodotto multimediale finalizzato alla didattica speciale con l'uso delle tecnologie della comunicazione e dell'informazione (T.I.C.)

L'esame finale si intende superato da parte di quei candidati che hanno conseguito una valutazione non inferiore a 18/30. La valutazione complessiva finale, espressa in trentesimi, risulta dalla somma della media aritmetica dei punteggi ottenuti nelle valutazioni riferite al tirocinio diretto e indiretto, ai laboratori e agli insegnamenti nonché dall'esame finale. La valutazione complessiva finale è riportata nel titolo di specializzazione.

DM 30 settembre 2011
DM 92/2019

Pin It




concorso a cattedra 2019

Iscriviti alla Newsletter di Obiettivo Scuola


Ricevi HTML?

Joomla Extensions powered by Joobi

SCONTO 20% LIBRI EDISES

banner infanzia primaria piccolo 1

banner scuola piccolo 2019 51