OBIETTIVO

SCUOLA



Il CCNI mobilità prescrive che il servizio prestato nelle scuole paritarie non è valutabile in quanto non riconoscibile ai fini della ricostruzione di carriera. Il principio generale è dunque quello secondo cui il servizio prestato nelle scuole paritarie non si valuta né nella mobilità né nella ricostruzione di carriera.
paritarie
Sono presenti però delle eccezioni. Sono infatti valutabili:

a) fino al 31.8.2008 nelle scuole paritarie primarie che abbiano mantenuto lo status di parificate congiuntamente a quello di paritarie b) nelle scuole paritarie dell'infanzia comunali
c) nelle scuole secondarie pareggiate (art. 360 del T.U.)

SERVIZIO SVOLTO NELLE SCUOLE PARITARIE PRIMARIE CHE HANNO MANTENUTO LO STATUS DI PARIFICATE

Come dispone il CCNI mobilità, è innanzitutto valutabile il servizio prestato fino al 31 agosto 2008 nelle scuole paritarie che abbiano mantenuto lo status di parificate. Si badi che tale valutazione discende dalla "parificazione" e non dalla "parità".

L’istituto della parifica per le scuole elementari, oggi primarie, non è stato infatti abrogato dalla legge n.62 del 10 marzo 2000. Il riconoscimento della parità non ha comportato l’eliminazione delle scuole parificate; le scuole primarie hanno mantenuto lo status di scuole “parificate” indipendentemente dal riconoscimento o meno della parità.

La parifica è collegata alla stipula di una convenzione tra l’Amministrazione scolastica e l’ente gestore della scuola, che si configura come un contratto di durata pluriennale. Le convenzioni di parifica stipulate negli anni passati sono scadute il 31 agosto 2008, in quanto la legge n.27 del 3 febbraio 2006, che ha convertito con modificazioni il decreto legge n.250 del 5 dicembre 2005, ha previsto quanto segue: ‘le convenzioni di parifica attualmente in corso si risolvono di diritto al termine dell’anno scolastico in corso alla data di entrata in vigore delle norme regolamentari previste dall’art.345 del T.U. n.297/1994’.

Premesso, quindi, che fino alla predetta data del 31 agosto 2008 le scuole primarie con convenzione di parifica hanno mantenuto la qualifica di “scuole parificate”, si ritiene che nei confronti del personale docente di ruolo nelle scuole statali che, anteriormente all’immissione nei ruoli statali ha prestato servizio nelle scuole stesse, trovino applicazione tutte le norme vigenti in materia di riconoscimento dei servizi pregressi, ivi compresa quella relativa al riconoscimento del servizio prestato nelle scuole parificate fino al 31 agosto 2008.
Non è invece valutabile il servizio prestato prima del 31 agosto 2008 in scuole private non parificate né quello prestato successivamente a questa data in scuole paritarie in quanto al termine dell'anno scolastico 2017\2018 le convenzioni di parifica si sono risolte di diritto.

USR Piemonte 5356/2010 valutazione servizio scuole parificate
USR Campania 5693/2016

Pin It




concorso a cattedra 2019

Iscriviti alla Newsletter di Obiettivo Scuola


Ricevi HTML?

Joomla Extensions powered by Joobi

SCONTO 20% LIBRI EDISES

banner infanzia primaria piccolo 1

banner scuola piccolo 2019 51