OBIETTIVO

SCUOLA

È stato approvato il Decreto Ministeriale n. 374 del 24 aprile 2019 di aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento e della prima fascia delle graduatorie di circolo e di istituto del personale docente ed educativo con validità per gli anni scolastici 2019/2020, 2020/2021 e 2021/2022.
GAE istanzeAlcuni docenti ci chiedono se sia possibile chiedere la rivalutazione del servizio già dichiarato per altra classe di concorso in occasione dei precedenti aggiornamenti delle graduatorie. 
Bisogna ricordare innanzitutto che ai sensi della tabella titoli delle GAE, il servizio complessivamente prestato in ciascun anno scolastico, si valuta come specifico o come non specifico una sola volta per un massimo di 6 mesi.
Ad esempio, il docente che ha prestato servizio per un anno scolastico sulla tipologia di posto primaria (AAAA) potrà scegliere se caricarlo come servizio specifico su primaria (12 punti) oppure, in alternativa, sulla scuola dell'infanzia (6 punti). Non sarà possibile far valere contestualmente in servizio in entrambe le graduatorie.

LA RIVALUTAZIONE DEL SERVIZIO GIA' DICHIARATO
Di regola non è consentita la rivalutazione del servizio già dichiarato in occasione dei precedenti aggiornamenti\inserimenti. L'unica eccezione è prevista dall'art. 2 comma 21 del decreto di aggiornamento delle GAE, il quale prevede che:

A seguito dell'adeguamento alle nuove classi di concorso di cui al D.P.R. 19/2016 disposto dall'art. 5 del D.M. 12 giugno 2017 n. 400, gli aspiranti inclusi nelle graduatorie ad esaurimento di classi di concorso istituite con D.P.R. 14 febbraio 2016 n. 19, nelle quali sono confluite più classi di concorso del previgente ordinamento (D.M. 39/1998 e D.M. 201/1999), possono chiedere il ricalcolo del punteggio dei servizi pregressi. A tal fine i servizi prestati fino all'anno scolastico 2016/2017 in una o più delle classi di concorso confluite in un'unica classe di concorso di nuova istituzione, sono valutati come specifici per la classe di concorso di confluenza di cui al D.P.R. n. 19/2016, richiesta".

Di conseguenza, è consentito richiedere la rivalutazione del servizio solamente nel caso in cui si tratti di nuove classi di concorso istituite con il DPR n. 19/2016 nelle quali siano state conflutie più classi di concorso previste in precedenza. In tal caso, il docente che aveva richiesto la valutazione del servizio per una delle suddette classi, potrà richiederne la valutazione per la nuova classe di concorso di confluenza, come servizio specifico.

Pin It
Iscriviti alla Newsletter di Obiettivo Scuola


Ricevi HTML?

Joomla Extensions powered by Joobi

SCONTO 20% LIBRI EDISES