OBIETTIVO

SCUOLA

Il MIUR, Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione, Ufficio V "Politiche sportive" ha pubblicato la nota n.  4048 del 02/10/2018 avente ad oggetto il Progetto nazionale “Sport di Classe” per la scuola primaria per l'anno scolastico 2018/19.
sdc logo

L’obiettivo del progetto è la valorizzazione dell’educazione fisica e sportiva nella scuola primaria per le sue valenze trasversali e per la promozione di stili di vita corretti e salutari, favorire lo star bene con se stessi e con gli altri nell’ottica dell’inclusione sociale, in armonia con quanto previsto dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’Istruzione. 

L’edizione 2018/2019 del progetto è rivolta a tutte le classi 4^ e 5^ delle scuole primarie d’Italia, statali e paritarie, e prevede, rispetto alle edizioni precedenti, un incremento delle ore realizzate dal Tutor per ogni classe: 23 ore per ciascuna classe assegnata, ripartite in 22 ore di copresenza con il docente titolare della classe (1 ora a settimana), e 1 ora per attività trasversali.

COMPITI DEI TUTOR SPORTIVI SCOLASTICI

Il Tutor ha il compito di partecipare alle attività del Centro Sportivo Scolastico per la scuola primaria, fornendo supporto organizzativo/metodologico/didattico, secondo le linee programmatiche dettate dall’Organismo Nazionale Sport a Scuola. In particolare:

  • collabora con l’insegnante di classe alla progettazione delle attività didattiche, alla programmazione e realizzazione delle attività motorie e sportive scolastiche, nell’ambito del Centro Sportivo Scolastico;
  • garantisce supporto ed esemplificazioni operative in orario curricolare in compresenza con il docente di classe per un’ora a settimana per ciascuna classe assegnata;
  • partecipa all’individuazione di strategie per la partecipazione attiva degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) e con disabilità;
  • favorisce il coordinamento con altre progettualità accolte dalla scuola e con Organismi Sportivi del territorio, in coerenza con il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF);
  • supporta la realizzazione del percorso valoriale previsto dal presente progetto;
  • garantisce la programmazione, organizzazione e la presenza in occasione dei Giochi di fine anno scolastico, coinvolgendo eventualmente Organismi e società sportive del territorio, sulla base delle indicazioni dell’Organismo Regionale per lo Sport a Scuola;
  • condivide, nell’ambito del Centro Sportivo Scolastico, il piano di informazione/formazione previsto dal progetto favorendo l’integrazione delle competenze di tutti i soggetti coinvolti nell’azione educativa; •
  • partecipa obbligatoriamente al piano di formazione iniziale regionale ed ai successivi incontri periodici di coordinamento e di formazione curati dall’Organismo Regionale e Provinciale per lo Sport a Scuola che si avvalgono della Scuola Regionale dello Sport del CONI; 
  • al termine delle attività, compila e invia il questionario relativo al grado di soddisfazione delle aspettative.

 

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE DEI TUTOR E CASI DI RINUNCIA

Gli interessati devono presentare apposita istanza di partecipazione registrandosi sull’area riservata del sito www.progettosportdiclasse.it e devono provvedere agli adempimenti previsti nell’Avviso pubblicato sul sito medesimo. I candidati Tutor possono inviare domanda di candidatura dal 28 settembre al 15 ottobre 2018.

Qualsiasi problematica inerente al funzionamento del portale www.progettosportdiclasse.it potrà essere segnalato all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. In caso di rinuncia all’incarico, il Tutor deve obbligatoriamente dare immediata comunicazione, indicando le motivazioni, tramite e-mail al Dirigente Scolastico, al Presidente del Comitato Regionale CONI e al Referente territoriale di educazione fisica, in modo che possano essere avviate le procedure per la sua sostituzione.

Entro 7 giorni, la stessa comunicazione deve essere formalizzata con lettera sottoscritta dal Tutor e inviata al Comitato Regionale CONI, pena l’esclusione dal progetto per l’anno scolastico successivo.

Possono presentare la domanda di partecipazione i candidati che siano in possesso, alla data di scadenza della presentazione delle domande di partecipazione, di almeno uno dei seguenti requisiti minimi:

  • LAUREA IN SCIENZE MOTORIE DELL’ORDINAMENTO VIGENTE (L22);
  • LAUREA IN SCIENZE MOTORIE DELL’ORDINAMENTO PREVIGENTE (CL33);
  • LAUREA QUADRIENNALE IN SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE (ORD.PREVIGENTE);
  • DIPLOMA DI EDUCAZIONE FISICA RILASCIATO DAGLI ISEF

 

INDIVIDUAZIONE DEI TUTOR

L’individuazione dei Tutor avverrà attraverso un “Avviso pubblico per ricerca di Tutor Sportivi Scolastici” (pubblicato sul sito www.progettosportdiclasse.it) valido per tutto il territorio nazionale e in cui vengono definiti i seguenti elementi:

• requisiti per la partecipazione al progetto;

• prestazioni richieste;

• modalità di svolgimento della prestazione;

• compensi previsti e modalità di erogazione;

• incompatibilità nello svolgimento dell’incarico.

I Tutor stipuleranno un contratto di prestazione sportiva dilettantistica, per svolgere le attività nelle Istituzioni scolastiche loro assegnate, con il Presidente del Comitato Regionale del CONI competente per il territorio cui è demandata la corresponsione economica prevista. I candidati Tutor devono rendersi pienamente disponibili per lo svolgimento dell’incarico, in relazione alle attività di formazione iniziale, didattiche, di progettazione e previste per gli incontri periodici, che si potranno effettuare sia in orario antimeridiano che pomeridiano. Gli Organismi Regionali per lo Sport a Scuola individueranno i Tutor in relazione all’elenco graduato dei candidati per la rispettiva Regione, definito in base ai requisiti stabiliti dall’Avviso pubblico. Gli Organismi Regionali per lo Sport a Scuola provvederanno al coordinamento delle operazioni di abbinamento dei Tutor con le Istituzioni scolastiche, secondo l’elenco graduato e le indicazioni di seguito fornite.

 

DURATA DEL PROGETTO

Per l’avvio dell’attività, è vincolante avere stipulato il contratto e partecipato alla formazione iniziale regionale. La conclusione è prevista col termine delle lezioni in base al calendario scolastico. In particolare l’attività in compresenza con il docente titolare della classe verrà effettuata entro fine maggio, mentre i Giochi di fine anno potranno essere organizzati entro la fine dell’anno scolastico. Le modalità di realizzazione delle feste regionali e della festa nazionale saranno pubblicate sul sito www.progettosportdiclasse.it

NOTA MIUR n. 4048 del 02/10/2018

Iscriviti alla Newsletter di Obiettivo Scuola


Ricevi HTML?

Joomla Extensions powered by Joobi
 
FIT, Concorsi, Graduatorie d'istituto, MAD, GAE, Mobilità - SICILIA
Gruppo Facebook · 3402 membri
Iscriviti al gruppo
Gruppo informativo e collaborativo sul mondo della scuola in Sicilia. FIT, Concorsi, Graduatorie, MAD, Mobilità e quanto altro sul mondo della scuola...
 
 
Concorso Docenti 2018 e FIT (Formazione Iniziale Tirocinio)
Gruppo Facebook · 61.319 membri
Iscriviti al gruppo
Il gruppo nasce come strumento di confronto e di informazione sul fit e sul concorso. NO ???? Sfoghi personali e lamentele fini a se stesse. Post e co...
 

SCONTO 20% LIBRI EDISES

sconto edises