Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.

GRADUATORIE D'ISTITUTO, MAD, CONCORSI, GAE, MOBILITÀ,  PERMESSI, ATA, SUPPLENZE.

OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE D'INFORMAZIONE SCOLASTICA



Con nota n. 8409 del 2 agosto 2019, l'USR Piemonte ha convocato i candidati inseriti nelle GM2016 e nelle GM2018 per le immissioni in ruolo per l'anno scolastico 2019\2020. Le convocazioni avverranno presso giorno 6 agosto 2019 h. 14:00 presso il Liceo D’Azeglio Via Parini 8, Torino. Ricordiamo che per altre classi di concorso la convocazione è invece per il 5 agosto (si veda questa nota).
Sono convocati i candidati inseriti negli elenchi allegati alla presente nota.USR Piemonte

Esclusivamente per le graduatorie oggetto delle convocazioni, ed entro il limite del contingente assegnato, come sopra detto, qualora venisse esaurito l’elenco dei candidati convocati e risultassero non ancora attribuiti dei posti (per rinuncia), questo Ufficio si riserva di verificare l’eventuale presenza dei candidati aventi diritto, procedendo immediatamente allo scorrimento delle relative graduatorie. Pertanto, i candidati, collocati nelle posizioni immediatamente successive all'ultimo candidato convocato, potranno eventualmente presentarsi nella sede ed ora prevista per la classe di concorso di interesse o inviare apposita delega all'Ufficio (allegato 4). Lo scorrimento verrà bloccato in assenza del candidato ( e/o delega) collocato in posizione utile.

PROCEDURA SCELTA PROVINCIA
Sulla base della/delle posizione/i in graduatoria, questo Ufficio assegnerà, esclusivamente, la provincia prescelta dal candidato. In tale fase, come da istruzioni (Allegato A), il sistema delle precedenze di cui alla Legge 104/92 (art. 21, art. 33 – comma 6 e art. 33 commi 5 e 7) non viene attivato ( opererà invece, come più avanti descritto, nella Fase di assegnazione della sede).

ASSENZA DEL CANDIDATO E MANCANZA DI DELEGA
In caso di assenza del candidato e/o assenza di delega, si procederà all'assegnazione, d’ufficio, della provincia, utilizzando il criterio dell’assegnazione della provincia che al momento della chiamata risulterà con maggiore disponibilità di posti. A tale riguardo, al fine di evitare assegnazioni provinciali sgradite, si invitano i candidati che non potranno essere presenti alla convocazione, a far pervenire, con sollecitudine, la delega a persona di fiducia o all'Ufficio, secondo le modalità di cui alle istruzioni operative allegate.

PROCEDURA ASSEGNAZIONE DEI DOCENTI INSERITI IN GRADUATORIA CON RISERVA EX ART. 3 C. 4 E 5  del DDG 85/2018
I candidati inseriti con riserva nelle GMRE ex art. 3 c. 4 e 5 del DDG 85/2018 sono convocati esclusivamente per la scelta della provincia nella quale sarà accantonato un posto in attesa dello scioglimento della riserva stessa. La suddetta assegnazione sarà effettuata secondo l’ ordine di graduatoria e, a livello di Ambito Territoriale, il posto sarà accantonato agli esiti della procedura di assegnazione delle sedi ai candidati inseriti a pieno titolo nelle graduatorie. Nel caso in cui i candidati inseriti con riserva fossero impossibilitati alla personale partecipazione alle sedute di convocazione dovranno attivare la procedura della delega inserendo nella stessa, in ordine di priorità, le province di gradimento. Se la delega verrà data all’ Ufficio, i candidati dovranno utilizzare, esclusivamente, il modello allegato (Allegato 4 bis). Anche in questo caso, in caso di assenza e mancanza di delega, la provincia verrà assegnata d’ufficio , accantonando il relativo posto in quella dove, al momento della chiamata, siano presenti più disponibilità.

PROCEDURA DI SCELTA ED ASSEGNAZIONE DELLA SEDE DI SERVIZIO
Ai docenti inseriti a pieno titolo nelle graduatorie di merito e ai quali è stata assegnata la provincia, secondo le modalità e le tempistiche che saranno pubblicate sui siti istituzionali degli Uffici Scolastici Territoriali (UST), saranno assegnate, successivamente, le sedi di servizio. Gli UST procederanno, preliminarmente, alla assegnazione delle sedi ai candidati aventi diritto alle precedenze di cui alla legge 104/1992 (art. 21, art. 33 – comma 6 e art. 33 – commi 5 e 7), alle condizioni previste dal vigente contratto nazionale integrativo sulla mobilità del personale di ruolo. I docenti destinatari dei benefici di cui alla legge 104/1992, sono invitati, pertanto, a trasmettere agli Uffici Scolastici Territoriali (UST) della provincia assegnata, con urgenza, la documentazione utile per l’ottenimento del diritto richiesto, secondo le modalità che gli stessi uffici comunicheranno attraverso pubblicazione sul relativo sito istituzionale.

DOCUMENTI NECESSARI E DELEGA
I candidati convocati devono presentarsi muniti di idoneo documento di riconoscimento non scaduto. In caso di impossibilità, debitamente motivata, a presenziare alla convocazione, gli interessati/e possono farsi rappresentare da persona munita di apposita delega scritta (Allegato 2) e di fotocopia del documento di riconoscimento del delegato e del delegante che verrà allegata al decreto di individuazione e conservata agli atti dell’ufficio. Nel caso di impedimento appena richiamato o di impossibilità a delegare altra persona fisica, l’interessato/a, al fine della scelta della provincia, potrà conferire, utilizzando l’apposito modulo (Allegato 3), una specifica delega scritta al Dirigente dell’Ufficio I - Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, specificando nell'oggetto “Immissione in ruolo a.s. 2019/2020. Atto di delega”. La delega in questione deve essere trasmessa, entro le ore 8:00 del giorno stabilito per la convocazione, esclusivamente al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

RINUNCIA
Gli aspiranti non interessati all'immissione in ruolo devono inviare, utilizzando l’apposito modello (Allegato 5), rinuncia scritta, entro le ore 8 del giorno stabilito per la convocazione, esclusivamente al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando nell'oggetto “Immissione in ruolo a.s. 2019/2020.Rinuncia”. E’ evidente, infatti, che la rinuncia scritta diventa strumento indispensabile per il prosieguo delle operazioni di scorrimento nei confronti dei candidati che seguono in graduatoria e consente all'Ufficio di procedere con celerità alla copertura totale dei posti. In caso di assenza alle convocazioni e di mancato invio di delega e/o rinuncia, questo Ufficio dovrà infatti procedere all'assegnazione d’ufficio della provincia nella quale vi siano più disponibilità di posti autorizzati.

n. 8409 del 2 agosto 2019
Scarica gli allegati



Pin It


MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

SCONTO 20% LIBRI EDISES

Sconti Libri Edises 20%

calcola supplenze

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1