Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.

GRADUATORIE D'ISTITUTO, MAD, CONCORSI, GAE, MOBILITÀ,  PERMESSI, ATA, SUPPLENZE.

OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE D'INFORMAZIONE SCOLASTICA



L'accordo stipulato fra MIUR e organizzazioni sindacali prevede che al PAS (percorso abilitante speciale) potranno partecipare anche i dottori di ricerca. L'accordo però non specifica secondo quali modalità ciò potrà avvenire.
dottorato2REQUISITO DI SERVIZIO
L'intesa sottoscritta non specifica per i dottori di ricerca ulteriori requisiti. Sembrerebbe dunque che i dottori di ricerca possano partecipare anche senza alcun servizio prestato a scuola.
Sul punto però registriamo divergenze di vedute fra le varie organizzazioni sindacali. Secondo la scheda di sintesi predisposta dalla UIL scuola RUA "La procedura è estesa anche ai dottori di ricerca che hanno svolto almeno un anno di servizio, sia su posto comune che di sostegno, nella classe di concorso per la quale si intende conseguire l’abilitazione".
Questo requisito non sembra invece emergere dalle posizioni delle altre organizzazioni sindacali che hanno sottoscritto l'accordo: CISL SCUOLA, FLC CGIL, SNALS e GILDA.
Bisognerà quindi chiarire una volta per tutte questo aspetto.

CLASSE DI CONCORSO DI PARTECIPAZIONE
Un altro aspetto da chiarire sarà quello relativo alla classe di concorso per la quale i dottori di ricerca potranno partecipare al PAS. Ad esempio, un dottore di ricerca in storia, che però ha titolo di studio per accedere esclusivamente alla classe di concorso A-46 (Scienze giuridico-economiche) a quale classe di concorso potrà partecipare? Benché l'intesa non lo specifichi, secondo fonti sindacali, si potrà partecipare al dottorato per una classe di concorso per la quale si ha titolo per insegnare (titolo di studio+eventuali CFU integrativi), indipendentemente dall'area in cui è stato conseguito il titolo di dottorato.
Nell'esempio prospettato, il dottore di ricerca in "Storia", potrà partecipare al PAS per la A-46 (Scienze giuridico-economiche) per la quale ha titolo di studio idoneo, ma non potrà partecipare ad esempio per la A-19 (Filosofia e Storia) o per la A-12 (Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado) se per queste classi di concorso non ha titolo di studio idoneo a insegnarle. 

Il testo dell'intesa
Sceda di sintesi UIL scuola RUA
In arrivo PAS, concorso straordinario e concorso ordinario

Pin It


MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

SCONTO 20% LIBRI EDISES

Sconti Libri Edises 20%

calcola supplenze

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1