I lavoratori possono liberamente aderire alle organizzazioni sindacali. Sia la Costituzione che lo Statuto dei lavoratori garantiscono la libertà sindacale.
sindacati
ISCRIZIONE SINDACALE E TRATTENUTA SINDACALE
L'iscrizione al sindacato avviene mediante sottoscrizione della delega sindacale e autorizzando una trattenuta mensile sulla propria retribuzione nella misura stabilita dal competente organo statutario del sindacato. Solitamente per i sindacati che operano nel mondo della scuola, la ritenuta sindacale si ottiene calcolando lo 0,5% della cifra del lordo mensile al netto delle ritenute previdenziali (si tratta, a seconda dei casi, di circa 10\12 euro nette per ogni busta paga).
L'iscrizione sindacale si rinnova automaticamente di anno in anno, così come le relative trattenute. 


REVOCA SINDACALE

L'iscrizione al Sindacato e la relativa trattenuta possono essere revocate in ogni momento, dandone comunicazione scritta all’amministrazione che opera la trattenuta  in busta paga (nel caso della scuola la Ragioneria Territoriale di competenza) e in copia “per conoscenza” all'organizzazione sindacale in questione.

Modello di revoca sindacale (in formato Word)