Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.

GRADUATORIE D'ISTITUTO, MAD, CONCORSI, GAE, MOBILITÀ,  PERMESSI, ATA, SUPPLENZE.

OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE D'INFORMAZIONE SCOLASTICA



Ai sensi della nota 8 alla tabella titoli per la III fascia delle graduatorie d'istituto:

Il servizio conseguente a nomina in Commissione di esami scolastici è valido come servizio di insegnamento reso nella materia per cui è conferita la suddetta nomina".

esame di StatoQuindi il servizio svolto in qualità di commissario agli Esami di stato è valutabile come servizio nella classe di concorso per cui è stata conferita la nomina di commissario, al pari del servizio svolto in classe durante l'anno scolastico.
Ai sensi della nota n. 18, il punteggio complessivamente attribuibile per l'anno scolastico è comunque pari a 12 punti e il servizio valutabile, ai sensi del'art. 4 bis del DM 374/2017, è quello relativo ai 6 mesi. Quindi, se il docente ha già svolto nell'anno scolastico in corso servizio per almeno 6 mesi (o meglio 5 mesi e 16 giorni) avrà già accumulato i 12 punti di servizio e l'ulteriore servizio svolto in occasione degli esami di stato sarà irrilevante.
Il servizio svolto in qualità di commissario viene valutato in base "ai giorni effettivi" di servizio svolti. A tal fine, per il computo dei giorni sarà opportuno ottenere una certificazione dei giorni di servizio dal presidente della commissione. Se, invece, si è ottenuta la proroga del contratto fino al 30 di giugno, tali giorni coperti dalla proroga saranno considerati in pieno e sarà necessario considerare gli eventuali ulteriori giorni di servizio prestati successivamente a tale data.

DOMANDA DI MOBILIT
À
La tabella titoli A3 Titoli generali (Allegato 2 al CCNL mobilità) prevede:

per ogni partecipazione agli esami di stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore di cui alla legge 10/12/97 n. 425 e al DPR 23/7/1998 n. 323,  fino all'anno scolastico 2000/2001, in qualità di presidente di commissione o di componente esterno o di componente interno, compresa l'attività svolta dal docente di sostegno all'alunno disabile che sostiene l'esame, si attribuisce 1 punto".
Dunque ai fini delle operazioni di mobilità l'aver partecipato agli esami di stato in qualità di presidente o commissario interno\esterno attribuisce 1 punto a condizione che sia stato svolto entro l'anno scolastico 2000/2001. La partecipazione agli esami di stato svolta successivamente non attribuisce alcun punteggio.

Decreto aggiornamento graduatorie d'istituto 374/2017

CCNI Mobilità 2017\2018

 
Pin It


MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

SCONTO 20% LIBRI EDISES

Sconti Libri Edises 20%

calcola supplenze

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1