OBIETTIVO

SCUOLA

E' stato sottoscritto il CCNI sulla mobilità annuale 2018\2019 che disciplina le operazioni di assegnazione provvisoria e utilizzazione, confermando in gran parte quanto già previsto per l'a.s. 2017\2018. In particolare, è stata confermata l'eliminazione del vincolo triennale di permanenza della provincia di assunzione.scambio assegnazione2 Di conseguenza, tutti i docenti, compresi i docenti neoassunti, potranno presentare domanda di assegnazione provvisoria se ne ricorrono i requisiti.

Di seguito le novità più rilevanti:

  1. E' stato cancellato l'obbligo di convivenza con il genitore al quale si intende ricongiungere (art. 7 comma 1).
  2. Eliminato l'obbligo di dover esprimere tutte le scuole del comune di ricongiungimento prima di dover esprimere scuole di altri comuni. si prevede che ai fini del ricongiungimento al familiare per i motivi di cui al comma 1, sia sufficiente esprimere, come prima preferenza, una scuola sede di organico del comune di ricongiungimento, indicando poi in subordine scuole dei comuni viciniori, anche di diverso ambito.
  3. Reintrodotta la possibilità di ricongiungersi ai parenti e agli affini purché conviventi.

E' stata introdotta una nuova fase (la numero 41) per permettere al personale docente senza titolo di specializzazione sul sostegno di poter ottenere, in subordine ed in via derogatoria e straordinaria, il ricongiungimento per un anno anche su posto di sostegno a condizione che il suddetto personale stia per concludere il corso di specializzazione su sostegno o, in subordine, abbia svolto almeno un anno di insegnamento su posto di sostegno anche con un contratto a tempo determinato. Tra tali docenti sarà inoltre prevista una priorità a favore dei docenti genitori di figli disabili e dei docenti con figli di età fino a 12 anni.

ASSEGNAZIONE SU POSTI DI SOSTEGNO

Le assegnazioni sui posti di sostegno saranno attribuite prioritariamente, agli insegnanti specializzati al fine di salvaguardare il diritto allo studio degli alunni con disabilità e ad avere prioritariamente docenti specializzati.

Inoltre, l'operazione di assegnazione avverrà solo sui posti disponibili autorizzati in deroga in organico di fatto e residuati dopo i necessari accantonamenti per garantire il contingente delle nomine annuali dei precari con titolo di sostegno presenti sia nelle GAE, nonché nelle graduatorie di istituto ivi comprese le fasce aggiuntive. I posti in organico di diritto costituiranno invece il contingente per le immissioni in ruolo.

LE DATE DI PRESENTAZIONE

La presentazione delle domande avverrà in modalità telematica. Le aree delle Istanze On Line per la presentazione delle domande saranno aperte dal:

  • dal 13 luglio al 23 luglio per la scuola primaria e dell’infanzia 
  • dal 16 luglio al 25 luglio per la scuola secondaria di primo e secondo grado

Le domande relative alle utilizzazioni nei licei musicali, alle assegnazioni provvisorie e utilizzazioni del personale docente di Religione Cattolica e del personale educativo andranno presentate in formato cartaceo e inviate, all’Ufficio territorialmente competente per la provincia e/o l’Istituzione scolastica presso la quale si intende chiedere la mobilità annuale dal 16 al 25 di luglio.

COMUNICATO STAMPA DEL MIUR

 Comunicato stampa del MIUR

Scuola, siglata intesa MIUR-Sindacati sulle assegnazioni provvisorie
Posta attenzione agli alunni con disabilità
e agli insegnanti con figli minori di 12 anni.

Siglata questo pomeriggio (28 giugno 2018) l’intesa tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e le Organizzazioni Sindacali sulle utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale della scuola. Definiti tempi certi per la conclusione delle operazioni, che si chiuderanno il 31 agosto prossimo per consentire un ordinato avvio del nuovo anno scolastico. 

Attenzione particolare viene posta, nell’accordo siglato questo pomeriggio, ai diritti delle alunne e degli alunni con disabilità. Le assegnazioni sui posti di sostegno saranno date prioritariamente, come di consueto, agli insegnanti specializzati. L’assegnazione potrà poi essere richiesta anche da chi sta per concludere il percorso di specializzazione sul sostegno o, in subordine, da chi ha prestato servizio per almeno un anno su posti di sostegno. Gli insegnanti che sono genitori di figli con disabilità o che hanno meno di dodici anni avranno la priorità nelle assegnazioni provvisorie sul sostegno purché in possesso dei requisiti richiesti.

Leggi il testo completo del CCNL integrativo utilizzazioni e assegnazioni provvisorie.
Leggi la Circolare MIUR n. 1383 Trasmissione e ipotesi di CCNI Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie 2018-2019e ipotesi di CCNI Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie 2018-2019


Iscriviti alla Newsletter di Obiettivo Scuola


Ricevi HTML?

Joomla Extensions powered by Joobi
 
FIT, Concorsi, Graduatorie d'istituto, MAD, GAE, Mobilità - SICILIA
Gruppo Facebook · 3402 membri
Iscriviti al gruppo
Gruppo informativo e collaborativo sul mondo della scuola in Sicilia. FIT, Concorsi, Graduatorie, MAD, Mobilità e quanto altro sul mondo della scuola...
 
 
Concorso Docenti 2018 e FIT (Formazione Iniziale Tirocinio)
Gruppo Facebook · 61.319 membri
Iscriviti al gruppo
Il gruppo nasce come strumento di confronto e di informazione sul fit e sul concorso. NO ???? Sfoghi personali e lamentele fini a se stesse. Post e co...
 

SCONTO 20% LIBRI EDISES

sconto edises