Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.

GRADUATORIE D'ISTITUTO, MAD, CONCORSI, GAE, MOBILITÀ,  PERMESSI, ATA, SUPPLENZE.

OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE D'INFORMAZIONE SCOLASTICA



scuola infanzia

I titoli di studio idonei all'insegnamento nella scuola dell'infanzia, anche paritaria, sono i seguenti:


1) Diploma di Laurea in Scienze della Formazione Primaria - Indirizzo scuola dell’Infanzia;

2) Diploma Abilitazione all'insegnamento nelle scuole di grado preparatorio (corso triennale di scuola secondaria di II grado; diploma conseguito presso Scuole magistrali legalmente riconosciute o paritarie), conseguito entro l'a.s. 2001-2002; il titolo è valido se conseguito entro l’a.s. 2001/02, in quanto l’Istituto Magistrale è stato soppresso dall’art. 3 della legge 19/11/1990, n. 341, applicato con D.I. 17/03/1997;

3) Diploma di maturità professionale Assistente di comunità infantili¸ rilasciato da istituti scolastici legalmente riconosciuti o paritari a conclusione di corso sperimentale progetto “Egeria” (sperimentazione avviata dal 1998/89 come quinquennio innestato su scuole magistrali triennali; il titolo di studio è comprensivo dell’ Abilitazione all'insegnamento nelle scuole di grado preparatorio), purché conseguito entro l’a.s. 2001/02;

4) Diploma di Maturità Magistrale purché conseguito entro l’a.s. 2001/02.

5) Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico, nato nel 1992/03 come sperimentazione estensiva dell’Istituto magistrale (C.M. n.27/91), purché conseguito entro il l'anno scolastico 2001/2002.

Non sono, invece, validi per l’insegnamento in questo settore dell’istruzione titoli che, pur sembrando affini ai compiti delle insegnanti di scuola dell’infanzia o primaria, sono destinati ad altri tipi di insegnamento o di professione: es., diploma di “Dirigente di comunità” (rilasciato al termine di un quinquennio ITAS), diploma tecnico-professionale di “Tecnico dei servizi sociali”, rilasciato da Istituti di istruzione professionale statali e paritari, ma non nell’ambito del progetto “Egeria”, oppure conseguiti dopo l’a.s. 2001/02; il diploma di “Vigilatrice d’infanzia”, la laurea in Pedagogia, la laurea in Scienze dell’Educazione (che ha sostituito la laurea in Pedagogia), la laurea in Scienze della Formazione– Indirizzo Educatore professionale; la laurea in Psicologia, etc.

Questi titoli sono accettati, invece (perlomeno nell’ambito della Regione Veneto), per la mansione di educatore/trice negli asili-nido e nelle Sezioni primavera.

Nota USR Veneto n. 13807/D20d13807/D20d

Pin It


MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

SCONTO 20% LIBRI EDISES

Sconti Libri Edises 20%

calcola supplenze

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1