OBIETTIVO

SCUOLA

Il titolo di specializzazione per il sostegno, conseguito successivamente all'atto dell'aggiornamento triennale delle graduatorie, può essere dichiarato nelle c.d. finestre semestrali ? Deve essere poi ridichiarato in occassione dell'aggiornamento triennale ?
graduatorie distituto

RISPOSTA
Il possesso del titolo di specializzazione per il sostegno, oltre a dare diritto all'iscrizione negli elenchi aggiuntivi dei docenti possessori del titolo dal quale si attinge con priorità per le supplenze su posti di sostegno, dà anche diritto all'attribuzione di 6 punti in tutte le classi di concorso in cui si è inseriti in II e III fascia (punto C1 della tabella valutazione titoli di II fascia e punto C2 della tabella di valutazione di III).
Ai sensi dell'art. 2 comma 1 del DM 326/2015, nelle c.d. finestre semestrali è consentito agli aspiranti che hanno conseguito il titolo di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità di inserirlo nelle graduatorie di istituto ove sono presenti, per l'attribuzione delle relative supplenze. L'inserimento del titolo non dà però luogo al riconoscimento del relativo punteggio, che avrà luogo all'atto della costituzione triennale delle predette graduatorie.
In altri termini, in occasione delle finestre semestrali, è possibile dichiare il titolo di sostegno ai fini dell'inserimento dell'elenco aggiuntivo dei docenti specializzati, ma non verranno attribuiti i 6 punti previsti dalle tabelle titoli. 

Di conseguenza, tale titolo dovrà essere nuovamente dichiarato all'atto dell'aggiornamento triennale delle graduatorie al fine di ottenere l'attribuzione del punteggio in questione (6 punti). 

Quanto detto viene chiarito espressamente anche dalla FAQ MIUR n. 27.
 

D: Chi ha conseguito il titolo di specializzazione per il sostegno e l'ha notificato usufruendo delle finestre semestrali, ma senza caricare il punteggio, deve nuovamente dichiararlo?

R: SI, al fine dell’attribuzione del punteggio previsto al punto C1 della tabella di valutazione di II fascia e al punto C2 della tabella di valutazione di III fascia. Infatti, ai sensi dell’art. 2 comma 1 ultimo cpv del DM 326/2015, tale punteggio non è stato attribuito. A tal fine dovrà compilare l’apposita sezione del modulo domanda.

Pin It
Iscriviti alla Newsletter di Obiettivo Scuola


Ricevi HTML?

Joomla Extensions powered by Joobi

SCONTO 20% LIBRI EDISES