fbpx
giovedì, Febbraio 9, 2023
HomeImmissioni in ruoloImmissioni in ruolo 2021/22: procedura informatica sia per docenti che ATA

Immissioni in ruolo 2021/22: procedura informatica sia per docenti che ATA [Nota USR Piemonte]

L’USR Piemonte con nota n. 7758 del 28 giugno 2021 ha comunicato che, come lo scorso anno, le operazioni di immissioni in ruolo per l’a.s. 2021/2022 del personale docente saranno svolte esclusivamente in modalità telematica , per tutte le classi di concorso e tipologie di posto.

PROCEDURA INFORMATICA ANCHE PER IL PERSONALE ATA
La suddetta procedura telematica, per la prima volta quest’anno, sarà utilizzata anche per le immissioni ruolo di tutti i profili del personale ATA e verrà attività, presumibilmente verso la metà del mese di luglio.
Resta escluso dalla suddetta procedura solo il personale educativo per il quale saranno fornite successive istruzioni.

TEMPISTICHE
In relazione all’esigenza di concludere tutte le operazioni di immissione in ruolo del personale docente entro il termine del 31 luglio 2021, le relative procedure telematiche, per tale personale, saranno attivate entro i primi giorni del mese di luglio 2021.

MONITORARE GIORNALMENTE IL SITO DELL’USR
Si raccomanda pertanto a tutti gli aspiranti docenti ancora inclusi nelle graduatorie di merito : GM 2016, GMRE 2018 – Concorso straordinario 2018 scuola dell’Infanzia e primaria e relative fasce aggiuntive, nonché a quelli inclusi nelle GM del Concorso Straordinario 2020 – istruzione secondaria di I e II grado, di consultare giornalmente il sito web istituzionale dell’USR Piemonte
sul quale, a breve, saranno pubblicati gli avvisi per la presentazione delle istanze polis telematiche per l’espressione delle preferenze Provincia/Classe di Concorso/Tipo di posto.
La suddetta procedura sarà attivata anche per tutti i candidati inseriti nelle GAE provinciali.

CANDIDATI CHIAMATI A EFFETTUARE LA SCELTA
Nel corso di tale prima fase, la platea degli aspiranti sarà implementata da un numero di candidati superiore ai presumibili contingenti di immissione in ruolo, al fine di procedere, in caso di non saturazione ( per effetto delle rinunce), del contingente effettivamente autorizzato, alle automatiche procedure di surroga mediante scorrimento delle graduatorie.
Naturalmente, in relazione alla incertezza, al momento della attivazione della suddetta procedura, dell’effettivo contingente autorizzato, la partecipazione a questa fase di acquisizione delle preferenze, non garantisce l’immissione in ruolo ed il relativo avviso, pertanto, non assume valore ufficiale di convocazione per l’accettazione di proposta di immissione in ruolo.

VEDI NOTA

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI