fbpx
HomeGraduatorieI fascia personale ATA: scelta delle scuole dal 18 giugno al 9...

I fascia personale ATA: scelta delle scuole dal 18 giugno al 9 luglio su Istanze On Line

É disponibile da oggi 18 giugno su Istanze On Line fino al 9 luglio 2021 l’istanza per la scelta delle sedi (allegato G) per la prima fascia delle graduatorie d’istituto del personale ATA valide per l’anno scolastico 2021/2022.

CHI RIGUARDA
La scelta riguarda il personale incluso nelle graduatorie provinciali permanenti (ATA 24 mesi), che ha titolo per  essere inserito nella I fascia delle graduatorie di istituto ai fini del conferimento delle supplenze temporanee.
Si ricorda a tal fine che dalle graduatorie permanenti si attinge per le convocazioni finalizzate o all’immissione in ruolo o all’assegnazione di supplenze annuali (fino al 30 giugno o fino al 31 agosto) mentre dalle graduatorie d’istituto si attinge per le convocazioni relative a supplenze brevi.

Le graduatorie di circolo e di istituto di 1^ fascia hanno validità temporale commisurata alle cadenze di integrazione delle corrispondenti graduatorie dei concorsi provinciali per titoli e vengono riformulate a seguito di ciascuna fase di integrazione delle predette graduatorie. Conseguentemente il candidato già inserito nella graduatoria provinciale permanente e già inserito nelle graduatorie di circolo e di istituto di 1^ fascia può esercitare nuovamente le opzioni concernenti gli istituti scolastici. L’allegato G deve essere presentato anche quando l’interessato intende modificare soltanto una delle preferenze espresse.

TEMPISTICHE
L’invio tramite Polis Istanze On Line potrà avvenire dal 18 giugno al 9 luglio.

QUANTE SCUOLE
L’aspirante può scegliere al massimo 30 istituzioni scolastiche per l’insieme dei profili professionali cui ha titolo della provincia in cui è inserito nella graduatoria permanente ATA (riservata al personale con 24 mesi di servizio svolto nelle scuole Statali).  

L’aspirante deve compilare questo modello una sola volta per tutti i profili professionali per i quali, avendone titolo, chiede l’inserimento nelle graduatorie d’istituto.

EVENTUALI PROBLEMI
Le informazioni relative alle domande di inserimento/aggiornamento delle graduatorie permanenti sono già state valutate dalle competenti strutture territoriali. Qualora l’aspirante, accedendo all’istanza, riceva il messaggio “Aspirante non presente nelle graduatorie permanenti del personale ATA, non è possibile procedere con l’acquisizione delle sedi”, o altri messaggi di errore, dovrà rivolgersi all’ufficio che ha curato la presa in carico e la valutazione della domanda.

GRADUATORIE DI I FASCIA
Tutti gli aspiranti della prima fascia sono inclusi secondo la graduazione derivante dall’automatica trasposizione dell’ordine di punteggio con cui figurano nelle corrispondenti graduatorie provinciali permanenti.

CONTROLLO DELL’INOLTRO
A garanzia del corretto completamento dell’operazione, dopo l’inoltro della domanda, l’aspirante può effettuare le seguenti operazioni:

1. Verificare la ricezione di una mail contenente la conferma dell’inoltro e la comunicazione in formato .pdf

2. Verificare che accedendo in visualizzazione sull’istanza, la stessa si trovi nello stato “inoltrata”

3. Accedere alla sezione “Archivio” presente sulla Home Page personale di Istanze online e verificare che il modulo domanda contenga tutte le informazioni.

Dopo l’inoltro della comunicazione, i dati presenti nel PDF potranno essere modificati solo previo annullamento dell’inoltro. L’aspirante dovrà quindi procedere all’annullamento tramite apposita funzionalità, modificare i dati e provvedere ad un nuovo inoltro. Quindi, se avesse necessità di modificare le Istituzioni Scolastiche comunicate, deve: 

1. annullare l’inoltro;
2. apportare le modifiche;
3. procedere con un nuovo inoltro.

Il nuovo inoltro deve avvenire entro la data indicata come termine ultimo per la presentazione delle domande.
Ai fini dell’inoltro/annullo inoltro dell’istanza è obbligatorio inserire il codice personale assegnato in fase di abilitazione al servizio Istanze On-line.

VAI ALLA GUIDA

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI