fbpx
martedì, Giugno 28, 2022
HomeGraduatorieGPS: valutabile il servizio svolto durante il percorso di specializzazione su sostegno...

GPS: valutabile il servizio svolto durante il percorso di specializzazione su sostegno [FAQ e Chiarimenti]

La nota 1290 del 22 Luglio 2020 ha fornito alcuni chiarimenti sulla valutazione dei servizi.

Uno di questi riguarda la valutazione del servizio svolto in contemporanea alla frequenza dei percorsi di abilitazione (da non confondere con i percorsi di specializzazione sul sostegno).


PUNTEGGIO AGGIUNTIVO (C.D. BONUS)
La  Tabella dei titoli valutabili per le graduatorie provinciali di I fascia (Tabella A3) prevede alla voce A.2 l’attribuzione di un punteggio aggiuntivo (c.d “Bonus”) per il possesso di una delle abilitazioni indicate:

  • SISS 54 punti (di cui 24 per la durata biennale del percorso abilitativo)
  • TFA 42 punti (di cui 12 per la durata annuale del percorso abilitativo)
  • TFA per discipline artistiche, musicali e coreutiche 66 punti (di cui 36 per la durata triennale del percorso abilitativo)
  • PAS 12 punti (di cui 12 per la durata annuale del percorso abilitativo)
  • Laurea in Scienze della Formazione primaria ordinamento precedente 60 punti  (di cui 48 per la durata quadriennale del percorso abilitativo)
  • Laurea in scienze della formazione primaria di cui al DM 249/2010 72 punti (di cui 60 per la durata quinquennale del percorso abilitativo)

Le note al servizio presenti in calce alla tabella titoli precisano che:

Il servizio prestato durante la frequenza dei percorsi di cui al punto A.2 non è valutato, essendo già ricompreso nella valutazione del titolo in ragione di 12 punti annuali”.

In sostanza chi ha svolto servizio durante lo svolgimento di tali percorsi di abilitazione (a seconda dei casi, annuali, biennali o triennali), non può far valere l’eventuale servizio svolto durante l’anno in quanto questo è già ricompreso nella valutazione complessiva del titolo (vengono attribuiti 12 punti per la durata del percorso abilitativo).

Tale servizio non può essere valutato né ai fini delle GPS della classe di concorso sia eventualmente ai fini delle GPS sostegno (qualora il docente sia inserito anche lì).

IL SERVIZIO SVOLTO DURANTE I CORSI DI SPECIALIZZAZIONE SU SOSTEGNO
Quanto detto sopra vale esclusivamente con riferimento al servizio svolto durante i percorsi di abilitazione su “materia” per il semplice motivo che il punteggio bonus attribuito (es: SISS 54 punti o TFA su materia 42 punti) ingloba già un punteggio per la “durata” del percorso.

Lo stesso discorso non vale invece per i percorsi di specializzazione su sostegno, dove non viene attribuito alcun bonus per la “durata” del percorso. Pertanto il servizio svolto durante la frequenza dei corsi di specializzazione di cui al DM 249/2010, è pienamente valutabile.

Sul punto è intervenuta anche la FAQ ministeriale n. 23:

Ho svolto servizio sul sostegno durante la frequenza del percorso di specializzazione. Posso caricarlo? 
Sì. Non vi è nessuna incompatibilità.

 

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI