fbpx
sabato, Aprile 20, 2024
HomeGPS GAE GINomine da GPS I fascia sostegno finalizzate al ruolo: ci saranno nel...

Nomine da GPS I fascia sostegno finalizzate al ruolo: ci saranno nel 2024/25? I sindacati chiedono la proroga

  1. Il Decreto Legge 73/2021, in considerazione dell’emergenza COVID allora in atto, ha previsto la possibilità, in via straordinaria ed esclusivamente per l’anno scolastico 2021/2022, di assumere dalle graduatorie provinciali per le supplenze di I fascia (GPS) per i posti che residuano dopo le immissioni in ruolo ordinarie:
  • per le assunzioni su posto comune servivano 3 annualità di servizio su posto comune nelle scuole statali svolti negli ultimi 10 anni scolastici. Il servizio poteva essere svolto anche su altra classe di concorso/grado, purché su posto comune.
  • per le assunzioni su posto di sostegno non erano invece richieste annualità di servizio.

LA PROROGA PER L’ANNO SCOLASTICO 2022/2023
Il Decreto 228/2021 (c.d. Milleproroghe), convertito con modificazioni dalla Legge 25 febbraio 2022, n. 15, ha prorogato anche al 2022/2023 le assunzioni da prima fascia per le GPS I fascia, ma solo per i posti di sostegno.

La proroga della misura non ha invece riguardato invece le assunzioni su posto comune sempre da GPS I fascia.

LA PROROGA PER L’ANNO SCOLASTICO 2023/2024
Il Decreto Legge 22 aprile 2023, n. 44 ha previsto infine la proroga della procedura anche per l’anno scolastico 2023/2024. 

LE GRADUATORIE REGIONALI
Va poi ricordato che il Decreto Legge 36/2022 (che ha previsto la riforma del reclutamento) aveva rilanciato la possibilità, in caso di esaurimento delle graduatorie concorsuali, di assumere da “specifiche” graduatorie regionali che si sarebbero dovute formare ai sensi. Dette graduatorie, non sono state mai costituite. 

Il Ministero dell’Istruzione in data 19 novembre 2022 ha pubblicato il Decreto che regolamenta la procedura, rimasto però inattuato. Infatti, come anticipato nel paragrafo precedente, si è preferito continuare con il meccanismo delle assunzioni da GPS I fascia piuttosto che con la creazione delle graduatorie regionali. Per un approfondimento si veda questo articolo.

LA SITUAZIONE ATTUALE
Nonostante la misura delle nomine da I fascia finalizzate al ruolo è stata prevista come misura straordinaria per il solo anno scolastico 2021/2022, è stata riproposta per altri due poiché ha permesso di coprire molti posti vacanti e disponibili che diversamente sarebbero rimasti scoperti.

Ad oggi, alcuna proroga è prevista per l’anno scolastico 2024/2025. Non sappiamo quindi se il Ministero deciderà di proseguire sulla strada già intrapresa (nomine da GPS I fascia) oppure se virerà sulla creazione di apposite graduatorie regionali aggiornate ogni due anni.

LE RICHIESTE DEI SINDACATI
Intanto i sindacati, nel corso dell’incontro avvenuto il 16 ottobre 2023 con i rappresentanti del Ministero, hanno chiesto a gran voce un intervento che, non solo proroghi la misura anche per l’anno scolastico 2024/2025, ma che la rendi stabile nel tempo, magari estendendola anche alle assunzioni su posto comune.

Secondo la UIL Scuola, non è più rinviabile un intervento legislativo strutturale che consenta le assunzioni dalla I fascia delle GPS per posto comune oltre che per il sostegno.

Per l’ANIEF ribadisce la necessità di ripensare il sistema di reclutamento attraverso l’utilizzo del doppio canale, confermando l’utilizzo dalla prima fascia GPS per le assunzioni sui posti di sostegno ed estendendolo anche ai posti curricolari. 

FLC CGIL ha rilanciato la nostra proposta di reiterare le assunzioni da GPS 1 fascia sostegno al 2024/25, avvalorando la proposta alla luce del fatto che i 30 mila specializzati dell’VIII ciclo del TFA sostegno sono esclusi dai prossimi concorsi.

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI