fbpx
HomeEsami di StatoEsami di stato 2021/22: candidati esterni devono produrre domanda entro il 6...

Esami di stato 2021/22: candidati esterni devono produrre domanda entro il 6 dicembre; modello di dichiarazione sostitutiva

La nota 28118 del 12 novembre 2021 ha fornito indicazioni in merito ai termini e alle modalità di presentazione delle domande di partecipazione agli esami di stato 2021/2022.

I candidati esterni presentano domanda di ammissione all’esame di Stato all’Ufficio scolastico regionale territorialmente competente, attraverso la procedura informatizzata, disponibile nell’area dedicata al servizio, predisposta nel portale del Ministero dell’istruzione, corredandola, ove richiesto delle apposite dichiarazioni sostitutive, rese ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.

La domanda di partecipazione deve essere prodotta dal 16 novembre 2021 al 6 dicembre 2021.

L’accesso alla predetta procedura informatizzata e l’abilitazione al servizio avviene tramite utenza SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)/CIE (Carta di identità elettronica)/eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature). Nel caso in cui il candidato sia minorenne, l’accesso alla procedura è effettuato dal genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale.

I candidati esterni residenti all’estero possono presentare domanda a un Ufficio scolastico regionale da loro prescelto, fermo restando che l’attribuzione a una delle istituzioni scolastiche del territorio regionale è effettuata secondo i criteri di seguito indicati.

I candidati esterni possono indicare nell’istanza di partecipazione al massimo tre opzioni riferite alle istituzioni scolastiche presso le quali chiedono di sostenere l’esame. Tali opzioni non sono vincolanti per gli Uffici Scolastici regionali, i quali verificano l’omogeneità della distribuzione territoriale, secondo quanto previsto dall’articolo 14, comma 3, del d.lgs. n. 62 del 2017.
I candidati esterni dichiarano nella domanda di ammissione la lingua e/o le lingue straniere presentate.

Eventuali domande tardive dei candidati esterni possono essere prese in considerazione dagli Uffici scolastici regionali, limitatamente a casi di gravi e documentati motivi che ne giustifichino il ritardo, se pervenute entro il termine del 31 gennaio 2022. Gli studenti che si ritirano dalle lezioni prima del 15 marzo 2022 possono presentare l’istanza di partecipazione in qualità di candidati esterni entro il 21 marzo 2022.

Gli Uffici scolastici regionali danno immediata comunicazione agli interessati dell’accettazione o meno della loro domanda e, in caso positivo, dell’istituto cui sono stati assegnati.

MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA
Per i candidati esterni, tenuti alla presentazione della domanda di partecipazione all’esame di stato conclusivo del II° ciclo di istruzione tramite la procedura informatizzata disponibile nell’area dedicata al servizio (predisposta nel portale del Ministero dell’Istruzione), si mette a disposizione il modello di dichiarazione sostitutiva sui requisiti di ammissione ai sensi del DPR n 445 del 2000.

Tale Dichiarazione sostitutiva, adeguatamente compilata, deve essere allegata alla domanda di partecipazione, unitamente agli altri documenti necessari.

VEDI IL MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI