fbpx
HomeCovid-19Legge di conversione del D.L. 105/2021: green pass anche con test salivare...

Legge di conversione del D.L. 105/2021: green pass anche con test salivare molecolare; green pass valido fino a 12 mesi dal vaccino

É stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 16 settembre 2021, n. 126 di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche.

TAMPONI SALIVARI
Accanto ai tamponi nasali (molecolari e rapidi), ai fini del green pass viene introdotta la possibilità di effettuare un test salivare molecolare esito negativo al virus SARS-CoV-2. 

Attenzione! La norma prevede espressamente che si debba trattare di un test antigenico molecolare. Non vanno bene quindi i tamponi rapidi su campione salivare.

 

certificazioni verdi COVID-19: le certificazioni comprovanti lo stato di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 o guarigione dall’infezione da SARS-CoV-2, ovvero l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare, quest’ultimo anche su campione salivare e nel rispetto dei criteri stabiliti con circolare del Ministero della salute, con esito negativo al virus SARS-CoV-2″

 

VALIDITÁ DEL GREEN PASS DOPO VACCINAZIONE
Viene estesa da nove a dodici mesi la validità della certificazione verde COVID-19 a far data dal completamento del ciclo vaccinale. 

TAMPONI A PREZZI CONTENUTI
Si estende fino al 30 novembre il protocollo d’intesa con le farmacie e altre strutture sanitarie al fine di assicurare la somministrazione di test antigenici rapidi a prezzi contenuti. Il protocollo tiene conto in particolare dell’esigenza di agevolare ulteriormente i minori di età compresa tra i 12 e i 18 anni. Il protocollo d’intesa attualmente sottoscritto con le farmacie prevede un prezzo di 15 euro anziché 22 per gli adulti e di 8 euro per i minori di 18 anni.

VEDI IL DECRETO

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI