fbpx
giovedì, Giugno 30, 2022
HomeConcorsiProcedura abilitante: valido il servizio senza titolo purché l’aspirante possieda tale titolo...

Procedura abilitante: valido il servizio senza titolo purché l’aspirante possieda tale titolo entro la scadenza del bando

La procedura abilitante è finalizzata esclusivamente all’ottenimento dell’abilitazione all’insegnamento ma non dà diritto all’assunzione. Tale procedura non va confusa con il “concorso straordinario” che è invece finalizzato all’immissione in ruolo.


REQUISITI DI ACCESSO – TRE ANNI DI SERVIZIO
La procedura è riservata ai docenti che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • tre annualità di servizio anche non consecutive svolte tra l’a.s. 2008/09 e l’anno scolastico 2019/20 su posto comune o di sostegno. Si considerano gli anni di servizio svolti in qualunque grado di istruzione (quindi anche infanzia\primaria).
  • un anno di servizio specifico cioè che deve essere stato svolto per la classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale si concorre.
  • possesso del titolo di studio richiesto per la classe di concorso richiesta.

Si considera valido il servizio prestato nell’anno scolastico di riferimento per almeno 180 giorni, anche non consecutivi, o prestato ininterrottamente dal 1° febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale

VALIDO IL SERVIZIO SVOLTO SU INFANZIA\PRIMARIA
Si considera valido il servizio svolto in qualsiasi ordine di scuola (es. anche scuola primaria o della infanzia) per cui si potrà partecipare alla procedura anche nel caso di due anni prestati nella scuola primaria e uno nella classe di concorso di I o di II grado corrispondente a quella richiesta per la procedura abilitante.

SERVIZIO NELLE SCUOLE PARITARIE \ IeFP \ SERVIZIO MISTO
Le tre annualità possono essere state svolte presso le scuole paritarie o nei percorsi IeFP purché il relativo servizio sia stato svolto per la tipologia di posto o per gli insegnamenti riconducibili alle classi di concorso del DPR 19/2016 e successive modificazioni. Il servizio, inoltre, può essere misto: statale e paritario/IeFP.

DOCENTI DI RUOLO DELLE SCUOLE STATALI
I docenti di ruolo delle scuole statali possono partecipare alla procedura, in deroga al requisito dell’anno di servizio specifico, purché in possesso dei requisiti di cui alle lettere a) e c) [sono dunque richiesti 3 anni di servizio e titolo di studio idoneo a insegnare la classe di concorso richiesta].

SERVIZIO PRESTATO SENZA IL PRESCRITTO TITOLO DI STUDIO
Si considera valido, sia ai fini del computo dell’anno di servizio specifico che dei tre anni di servizio complessivi, anche il servizio svolto senza il possesso del titolo di studio richiesto per l’insegnamento della classe di concorso insegnata, a condizione che l’aspirante sia in possesso di tale titolo entro i termini di scadenza della domanda.

Procedura straordinaria abilitante: guida alla compilazione della domanda di partecipazione
Procedura straordinaria abilitante: valido il servizio svolto su primaria, infanzia e come personale educativo
Procedura straordinaria abilitante: aperte da oggi e fino al 3 luglio le funzioni per la presentazione delle domande
Procedura abilitante straordinaria: bando, prove e requisiti; domande dal 28 maggio 2020 fino al 3 luglio 2020.

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI