fbpx
HomeConcorsiLaurea in architettura e requisiti di accesso alla CDC A-08 - FAQ...

Laurea in architettura e requisiti di accesso alla CDC A-08 – FAQ di chiarimento del Ministero

Il DPR 19/2016 (Regolamento che detta i requisiti di accesso alle varie classi di concorso), per quanto riguarda la classe di concorso A-08 (Discipline geometriche, architettura, design d’arredamento e scenotecnica) prevede, tra i titoli di accesso, le seguenti lauree:

  • LM 3-Architettura del paesaggio
  • LM 4-Architettura e Ingegneria edile
  • LS 3-Architettura del paesaggio
  • LS 4-Architettura e Ingegneria edile

Secondo la nota n. 2, tali lauree costituiscono titolo di accesso a condizione che siano congiunte a diploma di maturità d’arte applicata – sezione di scenotecnica o diploma di liceo artistico (indirizzo scenografia) o diploma di tecnico della cinematografia e della televisione della corrispondente specializzazione o diploma di istituto professionale (settore industria e artigianato indirizzo produzioni industriali e artigianali articolazione industria) [Si veda al riguardo la nota n. 2].
Il Ministero dell’Istruzione nell’ambito delle FAQ emesse per la procedura straordinaria abilitante, ha chiarito che per mero errore materiale, per tali lauree non è stata anche indicata anche la nota n. 1, prevista invece per le lauree in Architettura di vecchio ordinamento che consente di accedere alla CDC anche quando il piano di studi abbia compreso un corso annuale (o due semestrali) di geometria o geometria descrittiva.
Di conseguenza, sulla base del chiarimento fornito dal Ministero, chi è in possesso di una laurea LS-3, LS-4, LM-3 e LM-4 potrà accedere alla classe di concorso A-08 in presenza di due condizioni alternative:

  • Possesso dei titoli congiunti di cui alla nota 2) ovvero diploma di maturità d’arte applicata – sezione di scenotecnica o diploma di liceo artistico (indirizzo scenografia) o diploma di tecnico della cinematografia e della televisione della corrispondente specializzazione o diploma di istituto professionale (settore industria e artigianato indirizzo produzioni industriali e artigianali articolazione industria oppure
  • Presenza nel piano di studi di 12 CFU nei settori scientifico disciplinari MAT/03 Geometria o ICAR/17 Disegno. 

FAQ
In relazione ai titoli di accesso alla classe di concorso A-08 Discipline geometriche, architettura, design d’arredamento e scenotecnica di cui alla tabella A allegata al DPR 14 febbraio 2016 n. 19, per le lauree LS 3 / LM 3 Architettura del paesaggio e LS 4 / LM 4 Architettura e ingegneria edile-architettura trova applicazione la sola nota 2) o anche la nota 1)?

In relazione alla classe di concorso A-08 Discipline geometriche, architettura, design d’arredamento e scenotecnica, per mero errore materiale, alle lauree LS 3 / LM 3 Architettura del paesaggio e LS 4 / LM 4 Architettura e ingegneria edile-architettura è indicata la sola nota 2). Si chiarisce, invece, che, in analogia a quanto avviene per la corrispondente Laurea in Architettura di vecchio ordinamento, alle suddette lauree si applicano, in alternativa a quelle previste dalla nota 2), anche le condizioni previste dalla nota 1) che così recita: purché il piano di studi abbia compreso un corso annuale (o due semestrali) di geometria o geometria descrittiva. In alternativa al possesso dei titoli congiunti di cui alla nota 2) si richiede pertanto la presenza nel piano di studi di 12 CFU nei settori scientifico disciplinari MAT/03 Geometria o ICAR/17 Disegno”.

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI