fbpx
giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeConcorsiConcorso straordinario: oggi 19 gennaio pubblicazione del nuovo calendario sul sito del...

Concorso straordinario: oggi 19 gennaio pubblicazione del nuovo calendario sul sito del Ministero

Con avviso del Direttore Generale del Personale si rende noto l’imminente pubblicazione, nella giornata di oggi, 19 gennaio, sul sito del Ministero dell’Istruzione del calendario delle prove scritte, non ancora espletate, del concorso straordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune e di sostegno.
In particolare, per effetto di quanto previsto dal D.P.C.M del 14 gennaio 2021, le procedure concorsuali potranno riprendere a partire dal 15 febbraio a condizione che sia prevista la partecipazione di un numero di candidati non superiore a 30 per ogni sessione o sede di prova.

Gli Uffici Scolastici Regionali responsabili della procedura pubblicheranno sui rispettivi albi e siti internet, almeno 15 giorni prima della data di svolgimento, l’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della distribuzione dei candidati fra le diverse sedi d’esame.

Ai sensi dell’articolo 400, comma 02, del Testo Unico, in caso di esiguo numero dei posti conferibili in una data regione, l’USR, individuato nell’Allegato B del D.D. n. 783 del 8 luglio 2020 quale responsabile dello svolgimento dell’intera procedura concorsuale, provvede all’approvazione delle graduatorie di merito sia della propria regione che delle ulteriori regioni indicate nell’Allegato B medesimo.

Pertanto, i candidati che abbiano presentato domanda per le regioni per le quali è disposta l’aggregazione territoriale delle prove, espleteranno le prove concorsuali nella regione individuata quale responsabile della procedura concorsuale.

L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione, con l’indicazione della destinazione dei candidati, è comunicato dagli USR responsabili della procedura almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato nei rispettivi Albi e siti internet.

L’avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti. I candidati che non ricevono comunicazione di esclusione dalla procedura sono tenuti a presentarsi per sostenere la prova scritta, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità, del codice fiscale, della ricevuta di versamento del contributo di segreteria e di quanto prescritto dal protocollo di sicurezza pubblicato sul sito del Ministero.

La prova scritta avrà la durata di 150 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi di cui all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

VEDI L’AVVISO

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI