fbpx
HomeConcorsiConcorso Ordinario discipline STEM: oltre 6000 posti banditi

Concorso Ordinario discipline STEM: oltre 6000 posti banditi [Bozza decreto]

Il Decreto Legge n. 73 del 25 Maggio 2021 nell’ambito di una generale semplificazione di tutte le procedure concorsuali ordinarie, ha previsto una specifica procedura semplificata ad hoc, per le classi di concorso A-20, A-26, A-27, A-28 e A-41 (c.d. STEM) che si è svolta nei mesi estivi.

Allo stesso tempo, lo stesso decreto ha previsto la semplificazione della procedura concorsuale ordinaria che si svolgerà nei prossimi mesi anche per le suddette classi di concorso.


CONCORSO ORDINARIO PER LE CLASSI DI CONCORSO STEM
Solo per le classi di concorso STEM (non anche per le altre), il Decreto Sostegni BIS ha previsto che i posti delle procedure concorsuali ordinarie per queste classi di concorso saranno rideterminati in ragione dei posti vacanti e disponibili nei limiti individuati dal decreto del Ministero dell’istruzione di concerto con il MEF e che si procederà alla riapertura dei termini di partecipazione.

BOZZA DEL DECRETO INTERMINISTERIALE
É stata presentata oggi ai sindacati la bozza del decreto interministeriale con l’assegnazione dei posti per il nuovo concorso ordinario STEM.

Secondo quanto riporta il sindacato ANIEF, sono previsti complessivamente oltre 6mila posti per le discipline scientifico-matematiche.

I posti da assegnare, residuati dalle ultime immissioni in ruolo, sono stati al momento quantificati in 6333 e così suddivisi:

A020 – fisica: 376 posti

A026 – matematica: 1098 posti

A027 – matematica e fisica: 1568 posti

A028 – matematica e scienze: 2075 posti

A041 – scienze e tecnologie informatiche: 1216 posti

Con successivo decreto della direzione generale del Ministero dell’Istruzione sarà effettuata la ripartizione regionale e verrà disciplinata la riapertura dei termini della procedura concorsuale.

VEDI IL REPORT ANIEF

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI