fbpx
sabato, Aprile 13, 2024
HomeConcorsiConcorsi: domani 15 novembre ore 11:30 l'informativa sui bandi dei concorsi secondaria...

Concorsi: domani 15 novembre ore 11:30 l’informativa sui bandi dei concorsi secondaria ed infanzia/primaria

Le organizzazioni sindacali sono state convocate per domani 15 novembre alle 11:30 per l’informativa sui bandi relativi ai concorsi per infanzia/primaria e secondaria.

Com’è noto, il Ministro dell’Istruzione Valditara aveva annunciato con il comunicato del 26 ottobre 2023 il via libera della Commissione Europea ai decreti che disciplinano i concorsi per i docenti.

La nota n. 21328 del 6 novembre 2023 del MUR prevede:

  • una Prima procedura concorsuale dovrebbe essere bandire presumibilmente nel mese di novembre.
  • una Seconda procedura concorsuale da bandire presumibilmente nel mese di febbraio 2024.


POSTI BANDITI
Il DPCM 3 agosto 2023 ha già autorizzato l’avvio delle procedure concorsuali per 30.216 posti complessivi per il personale docente di cui:

  • 21.101 su posto comune (di cui, secondo la nota n. 21328 del 6 novembre 2023 17.531 su posti comuni della scuola secondaria di primo e secondo grado e la restante parte di 3570 posti su infanzia\primaria).
  • 9.500 su posti di sostegno (non è noto però come saranno ripartiti fra i vari gradi\ordini di scuola).

Tali posti sono quelli già autorizzati e confermati nel comunicato del MIM dove si specifica che si tratta di un contingente complessivo per infanzia, primaria e scuola secondaria.

Il MIM ha però chiesto al MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze) un’integrazione di 14.438 posti posti, derivante dai posti rimasti vacanti e disponibili dopo le immissioni in ruolo 2023/2024.

Tali posti però, se l’autorizzazione del MEF dovesse tardare, potrebbero essere disponibili per il successivo concorso. 

INFORMATIVA
Durante l’informativa di domani il Ministero dovrebbe fornire informazioni più dettagliate sulla tempistica, sui posti complessivi e sulla loro distribuzione fra le varie regioni che non è al momento nota.

Per un approfondimento si veda anche questo articolo.

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI