Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.


OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE DI INFORMAZIONE SCOLASTICA

sentenza
La laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza consente l'accesso alla sola classe di concorso A-46 (Scienze giuridico-economiche) al verificarsi di due condizioni alternative:

  • Se la laurea è stata conseguita entro l'anno accademico 2000\2001, in tal caso non è necessario possedere ulteriori requisiti.
  • Se la laurea è stata conseguita dopo l'anno scolastico 2000\2001 è necessario che il piano di studi seguito abbia compreso i corsi annuali (o due semestrali) di: economia politica, politica economica, economia aziendale, statistica economica.

Quindi i laureati vecchio ordinamento entro l'anno 2000\2001 non avranno necessità di integrare alcun esame mentre i laureati post 2000\2001 dovranno verificare il proprio piano di studio e, di norma, dovranno integrare gli esami mancanti.
In conformità alla tabella A\1 (omogeneità degli esami previsti nei piani di studio dei titoli di vecchio ordinamento per l'accesso alle classi di concorso), si considerano i seguenti esami equivalenti.

A - 46   ECONOMIA AZIENDALE        Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche
                                                                      Economia delle imprese pubbliche
                                                                      Programmazione e controllo delle amministrazioni pubbliche
         ------------------------------------------------------------
         ECONOMIA POLITICA                  Analisi economica
                                                                      Istituzioni di economia
                                                                      Storia dell'economia politica
         ------------------------------------------------------------
         POLITICA ECONOMICA               Politica del lavoro
                                                                      Politica economica europea
                                                                      Programmazione economica
         ------------------------------------------------------------
         STATISTICA ECONOMICA          Statistica
                                                                     Storia della statistica
         ------------------------------------------------------------
         DIRITTO AMMINISTRATIVO     Diritto degli enti locali
                                                                      Diritto processuale amministrativo
                                                                      Contabilità di Stato
         ------------------------------------------------------------
         DIRITTO COMMERCIALE         Diritto Fallimentare
                                                                    Diritto Commerciale Comunitario
                                                                    Diritto Industriale
         ------------------------------------------------------------
         DIRITTO PUBBLICO GENERALE   Istituzioni Di Diritto Pubblico
                                                                           Nozioni Giuridiche Fondamentali
                                                                           Diritto Costituzionale
         ------------------------------------------------------------
         ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO      Diritto Civile
                                                                                    Nozioni Giuridiche Fondamentali

COME INTEGRARE GLI ESAMI MANCANTI
La nota n. 3 presente nel sito MIUR (Titoli di accesso) prevede che i laureati di Vecchio Ordinamento, che devono integrare il loro piano di studi, dovranno sostenere per ciascuna annualità richiesta esami di nuovo ordinamento da 12 CFU,  con stessa o simile denominazione e nei corrispondenti SSD-Settori Scientifico Disciplinari previsti per le lauree di Nuovo ordinamento (SSD Settori Scientifico Disciplinari).
Quindi l'integrazione dovrà avvenire facendo riferimento ad esami del nuovo ordinamento da 12 CFU da scegliersi tra quelli richiesti per le corrispondenti lauree di Nuovo ordinamento ed aventi la stessa o simile denominazione rispetto all'esame del vecchio ordinamento.

LAUREE NUOVO ORDINAMENTO
Le lauree in giurisprudenza nuovo ordinamento (LMG-01 - Magistrale e LS 22 Specialistica) consentono l'accesso alla classe di concorso A-46 a condizione che si sia in possesso di almeno 96 crediti nei settori scientifico-disciplinari SECS P, SECS S, IUS, di cui:

12 SECS-P/01 (Economia Politica)
12 SECS-P/02 (Politica Economica)
12 SECS-P/07 (Economia Aziendale)
12 SECS-S/03 (Statistica Economica)
12 IUS-01 (Diritto Privato)
12 IUS-04 (Diritto Commerciale)
12 IUS-09 (Istituzioni di Diritto Pubblico)
12 IUS-10 (Diritto Amministrativo)

Anche in questo caso quindi sarà necessario verificare il piano di studio ed integrare le materie mancanti con esami appartenenti al settore disciplinare richiesto.

ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO O DIRITTO COSTITUZIONALE?
Si badi che per le lauree di nuovo ordinamento sono richiesti 12 CFU nel settore disciplinare SECS-P-09 (Istituzioni di diritto pubblico), che non deve essere confuso con Diritto Costituzionale che invece appartiene al settore disciplinare SECS-P08, nonostante i due insegnamenti siano in gran parte coincidenti.
Orbene, la materia 
di Diritto pubblico (IUS/09), non è obbligatoria nel piano di studi di Giurisprudenza in quanto riassuntivo di molteplici e più approfonditi esami che gli studenti si trovano ad affrontare, come ad esempio Diritto costituzionale (IUS/08) e Giustizia costituzionale (IUS/08). Tra l'altro mentre per le lauree vecchio ordinamento, i due esami sono considerati equivalenti (ai sensi della tabella A\1), lo stesso non può dirsi per le lauree nuovo ordinamento dove non sono presenti indicazioni di esami omogenei.
La questione è stata anche oggetto dell'interrogazione parlamentare n. Atto n. 4-07765 del 5 luglio 2017, nella seduta n. 852.

Interrogazione parlamentare
DPR 19/2016

 

Pin It

MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

concorso a cattedra 2019

calcola supplenze

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1