Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Condividiamo inoltre informazioni sull'uso del nostro sito con i nostri social media, pubblicità e analytics partner. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.

OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE DI INFORMAZIONE SCOLASTICA


  speciali concorsiconcorsi 2020 speciale concorso straordinario speciale procedurabilitanteconcorso ordinario infanzia primariaspeciale aggiornamentogr

LE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO
Le graduatorie ad esaurimento (GAE), ex graduatorie permanenti, sono strutturate su base provinciale e sono aggiornate con cadenza triennale in relazione alle posizioni degli iscritti ma, per effetto di quanto disposto dalla Legge n. 296 del 27 dicembre 2006, sono chiuse all'inserimento di nuovi aspiranti. Nelle graduatorie ad esaurimento sono iscritti i docenti in possesso di abilitazione all'insegnamento.

GAE istanze

Le graduatorie ad esaurimento sono strutturate in tre fasce:
  • nella prima fascia sono inseriti i docenti che allatto della costituzione delle graduatorie risultavano iscritti nelle graduatorie per soli titoli (cosiddetto doppio canale);
  • nella seconda fascia sono inseriti i docenti che all'atto della costituzione delle graduatorie, oltre al requisito dell’abilitazione, avevano maturato 360 giorni di insegnamento;
  • nella terza fascia sono iscritti coloro che nel corso degli anni hanno conseguito l’abilitazione all'insegnamento.

IL SERVIZIO SVOLTO NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE
Le tabelle di valutazione dei titoli per le graduatorie ad esaurimento non prevedono la valutazione del servizio prestato presso i centri di formazione professionale.
Tale valutazione è invece prevista, per le graduatorie d'istituto limitatamente ai corsi accreditati dalle regioni per garantire l’assolvimento dell’obbligo di istruzione, a partire dall’a.s. 2008/09 e purché il servizio sia riconducibile alle classi di concorso definite dalle tabelle di corrispondenza, compreso l'insegnamento prestato su posti di sostegno per gli alunni disabili. Si tratta di una novità che, per le graduatorie d'istituto è stata introdotta dalle tabelle titoli valide per il triennio 2014\2017, confermata anche per il triennio 2017\2020. Prima di quella data, infatti, tale servizio non veniva considerato valutabile nemmeno nelle graduatorie d'istituto.
Ebbene, mentre per graduatorie d'istituto è stata introdotta tale valutazione, lo stesso non si è fatto per le graduatorie ad esaurimento per cui tale tipologia di servizio rimane non valutabile anche per il triennio 2019\2022.


TABELLE DI VALUTAZIONE DEI TITOLI GAE

Per il personale iscritto nella I e nella II fascia delle graduatorie ad esaurimento, la valutazione dei titoli viene effettuata sulla base della tabella approvata con decreto ministeriale 12 febbraio 2002, n. 11, modificata ai sensi dell'articolo 1, comma 3, del decreto-legge 7 aprile 2004, n. 97, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 giugno 2004, n. 143.
Per il personale iscritto nella III e nella IV fascia delle graduatorie ad esaurimento, la valutazione viene effettuata sulla base della tabella di valutazione di cui al decreto ministeriale n. 27 del 15 marzo 2007, integrata dal decreto ministeriale n. 78 del 25 settembre 2007.

Di seguito pubblichiamo le tabelle di valutazione dei titoli che divergono per le varie fasce. 

I fascia e II fascia GAE
III e IV fascia GAE

Pin It

MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

concorso a cattedra 2019

ESAMI ENTRO FEBBRAIO in tempo per la partecipazione al concorso 6

calcola supplenze

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1