Terza Fascia ATA: Guida passo passo alla compilazione della domanda

Dal 22 marzo 2021 è possibile presentare la domanda di aggiornamento\conferma\inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del personale ATA. Tali graduatorie avranno validità triennale (dal 2021-22 al 2023-24). 

La presentazione della domanda attraverso l’applicativo informatico Istanze OnLine che costituisce modalità esclusiva di partecipazione.

È possibile procedere alla compilazione da questo indirizzo: https://www.istruzione.it/polis/Istanzeonline.htm

Ata1

ACCESSO ALL'ISTANZA
La presentazione della domanda avviene attraverso l’applicativo informatico Istanze OnLine che costituisce modalità esclusiva di partecipazione alla procedura. L’accesso all’applicativo Istanze OnLine potrà avvenire previo possesso, in alternativa:

  • delle credenziali SPID
  • di un'utenza valida per l'accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio “Istanze OnLine (POLIS)

Si ricorda che a partire dal 1 marzo 2021 non sono più consentite nuove registrazioni di utenze Istanze Online. Chi è in possesso di un'utenza valida potrà ancora utilizzarla fino a settembre 2021. Chi, invece, non dispone né delle credenziali SPID né di un'utenza valida per l'accesso ai servizi di Istanze On Line, dovrà procedere all'attivazione dello SPID.

 

ASSISTENZA
Per problematiche tecniche sulla registrazione a Istanze OnLine e sulla compilazione dell'istanza è disponibile il numero 080-9267603 attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 18:30.

Per problematiche di carattere amministrativo è disponibile l'URP del Ministero dell'Istruzione.

 

COMPILAZIONE DELL'ISTANZA
Una volta fatto accesso all'istanza e aver inserito le credenziali per l'accesso, occorre leggere le informazioni relative all’istanza e cliccare su «Accedi» per iniziare la compilazione della domanda.

Ata3

SCELTA DELLA PROVINCIA E DELLA SCUOLA DESTINATARIA DELLA DOMANDA

Nella pagina successiva occorre selezionare l'ufficio destinatario della domanda. Dal menù a tendina è possibile selezionare la Provincia per la quale si intende inoltrare la domanda e indicare l’Istituzione scolastica di destinazione della domanda.

Ata2

Si ricorda che l'aspirante può scegliere una sola provincia di inserimento. Non possono essere individuate come istituzioni destinatarie della domanda quelle delle province di Bolzano, Trento e della regione Valle D'Aosta in quanto le relative Autorità adottano specifici ed autonomi provvedimenti per il reclutamento del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario della scuola.

L'istituzione scolastica scelta come destinataria dell'istanza è quella che si occuperà della valutazione dell’istanza. Se si era presenti nelle Graduatorie d’istituto di III Fascia del personale ATA del precedente triennio, l’istanza propone in automatico la provincia e la scuola scelte nel 2017. Qualora lo si desideri, la provincia e la scuola si possono comunque modificare.

Nel caso in cui la scuola alla quale si era destinata la domanda nel 2017 non fosse fra le sedi esprimibili per questo nuovo triennio, l’istanza non la propone e si dovrà scegliere una nuova scuola. La scuola selezionata in questa fase sarà inserita automaticamente come prima preferenza fra le istituzioni scolastiche che si selezioneranno nella sezione dedicata alla scelta delle sedi.

Prima di procedere occorre accettare l'informativa. In particolare queste si riferiscono alla circostanza che, qualora il candidato sia inserito nelle graduatorie permanenti (c.d. graduatorie 24 mesi) o graduatorie/elenchi provinciali a esaurimento di un certa provincia e chieda l'inserimento nelle graduatorie di terza fascia in altra provincia, dichiara di essere consapevole che ciò  determinerà la cancellazione obbligatoria dalle suddette graduatorie per tutti i profili in cui sono incluso (per un approfondimento sul punto si veda questo articolo). È necessario spuntare le due dichiarazioni anche nel caso in cui non si rientri in tali circostanze.

Nel caso in cui l'aspirante sia inserito nelle precedenti graduatorie e abbia ottenuto un provvedimento di convalida\rettifica del punteggio occorre specificare gli estremi della scuola (denominazione, comune, codice meccanografico) e gli estremi dell'atto.

DATI PERSONALI
In questa sezione, è possibile visualizzare i dati anagrafici e di recapito precompilati.

Ata4

L’istanza propone i dati anagrafici e di recapito dichiarati in fase di iscrizione al portale del Ministero dell’Istruzione. Prima di procedere con la compilazione dell’istanza, è bene verificarli e se non fossero corretti modificarli seguendo le istruzioni: 

  • per modificare i dati anagrafici si dovrà accedere all’Area Riservata del sito del Ministero dell’istruzione e seguire le indicazioni presenti nella sezione Dati personali
  • per modificare i dati di recapito si dovrà accedere sul portale delle Istanze on line nella sezione Funzioni di Servizio e seguire le indicazioni presenti alla voce Variazione dati di recapito.

 Cliccare su «Avanti» per procedere con la compilazione

 

SCELTA DELL'OPERAZIONE

La lista propone tutti i profili del personale ATA per i quali si può richiedere la partecipazione alle Graduatorie d’Istituto di III Fascia valevoli per il nuovo triennio 2021/24.

Per ogni profilo che si vuole trattare nella domanda venga selezionato il tipo operazione dalla tendina della Azioni, in quanto nelle sezioni successive verranno trattati i soli profili per i quali è indicata l’azione. Per ogni profilo è possibile richiedere un solo tipo di operazione.

Ata5

In questa schermata viene riepilogata la situazione esistente cioè i profili per cui si è già inseriti nelle graduatorie con i relativi punteggi. Il punteggio totale viene distinto in punteggio per titolo di accesso, punteggio per i titoli culturali e punteggio per titoli di servizio.

ATTENZIONE

Esclusivamente per i titoli già dichiarati in occasione dell'aggiornamento del 2014 (o dei precedenti), il relativo punteggio non viene indicato nella colonna "Punteggio titoli di servizio" bensì in quella "Punteggio precedente".

 

Per i profili non presenti nelle graduatorie del precedente triennio è possibile indicare il solo Inserimento.

Per ogni profilo presente nelle graduatorie del precedente triennio le azioni possibili sono la Conferma, l’Aggiornamento o la Cancellazione; per questi profili viene mostrato il dettaglio dei punteggi con i quali lo stesso è presente nelle graduatorie del triennio 2018/21; i punteggi indicati sono di sola visualizzazione (per un approfondimento sulla differenza fra Conferma, aggiornamento e inserimento si veda questo articolo).

Cliccare su «Avanti» per passare alla prossima sezione.

 

SCELTA TITOLO DI ACCESSO E TITOLI VALUTABILI

Le sezioni relative ai titoli d’accesso e ai titoli culturali sono specifiche per ogni profilo scelto nella pagina precedente (sezione evidenziata in giallo), mentre tutte le altre sezioni sono trasversali e valide per tutti i profili presentati. Quindi le sezioni titoli di accesso e titoli culturali devono essere compilate per ogni profilo scelto.

Ata6

Cliccare su «Azioni disponibili» in corrispondenza del profilo di interesse e selezionare l’opzione consigliata per visualizzare la schermata relativa alle Graduatorie dove sarà possibile confermare, aggiornare o inserire i titoli.

 

TITOLO DI ACCESSO

Per il profilo per cui si è scelto la "Conferma” il titolo di accesso deve essere completato con le informazioni mancanti (ma non può essere modificato).

Per il profilo in “Aggiornamento” il titolo d’accesso può essere o completato con le informazioni mancanti o sostituito con un nuovo titolo nei casi previsti.

Per il profilo in “Inserimento” i campi del titolo d’accesso devono essere tutti compilati

Nel caso di titolo conseguito all’estero occorre indicare o gli estremi dell'atto di riconoscimento oppure la data di inoltro della richiesta di riconoscimento. Nel caso in cui il titolo sia in attesa di riconoscimento l’aspirante sarà incluso in graduatoria con riserva.

Se il voto del titolo di accesso che si vuole dichiarare è espresso con un giudizio il campo ‘Votazione conseguita’ va impostato nel modo seguente:

sufficiente — 6;

buono — 7;

distinto — 8;

ottimo — 9;

MODALITÀ DI ACCESSO

A fondo pagina occorre indicare la modalità di accesso al profilo. Sono presenti diverse opzioni (corrispondenti a quelle riportate riportate nell'art.5 comma 8 del D.M. 50 del 3 marzo 2021).

Ata8

In sostanza l'aspirante deve indicare la condizione in cui si trova fra le varie opzioni (alcune opzioni non sono visualizzabili a seconda della scelta fatta quando si è fatta la scelta tra aggiornamento\conferma\inserimento):

 

  1. di non essere inserito a pieno titolo nelle graduatorie provinciali permanenti, negli elenchi provinciali ad esaurimento, nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico, nelle correlate graduatorie di circolo e d'istituto di prima o seconda fascia per il profilo e/o i profili richiesti in alcuna provincia;
  2. oppure, di essere già inserito a pieno titolo nella graduatoria permanente per le assunzioni a tempo indeterminato per altro profilo professionale della medesima provincia;
  3. oppure, di essere già inserito a pieno titolo nell'elenco provinciale ad esaurimento o nella graduatoria provinciale ad esaurimento di collaboratore scolastico per le supplenze annuali per altro profilo professionale della medesima provincia;
  4. oppure, di essere già inserito a pieno titolo nella graduatoria permanente per le assunzioni a tempo indeterminato per il medesimo e/o altro profilo professionale di diversa provincia e di aver presentato domanda di depennamento per tutti i profili professionali per i quali risulti inserito nelle citate graduatorie;
  5. oppure, di essere già inserito a pieno titolo nell'elenco provinciale ad esaurimento o nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico per le supplenze annuali per il medesimo e/o altro profilo professionale di diversa provincia e di aver presentato domanda di depennamento per tutti i profili professionali per i quali risulti inserito nelle citate graduatorie;
  6. oppure, di essere già inserito a pieno titolo nelle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia vigenti nel triennio scolastico precedente per il medesimo profilo professionale richiesto;
  7. oppure, di aver prestato almeno 30 giorni di servizio anche non continuativi, in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto e di non essere già inserito, per il medesimo e/o altro profilo professionale, nelle graduatorie provinciali permanenti, negli elenchi provinciali ad esaurimento, nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico, nelle correlate graduatorie di circolo e d'istituto di prima o seconda fascia di alcuna provincia.

La modalità di accesso F deve essere indicata da chi compila domanda di conferma\aggiornamento per lo stesso profilo per cui è inserito nelle graduatorie di circolo\d'istituto di terza fascia vigenti nel triennio precedente. La modalità di accesso A deve essere indicata da chi effettua domanda di nuovo inserimento per un determinato profilo (avendo i requisiti di accesso attualmente previsti) e non essendo iscritto in alcuna graduatoria\elenco provinciale. 

Le modalità di accesso B, C, D, E e G rappresentano i casi particolari in cui in deroga al possesso del prescritto titolo di studio, è possibile presentare domanda se si è prestato servizio per almeno 30 giorni per quel profilo (ed area per gli assistenti tecnici) nelle scuole statali (modalità G) oppure se si è inclusi, per quel profilo (ed area per gli assistenti tecnici), nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o negli elenchi/graduatorie ad esaurimento della stessa provincia o anche di provincia diversa da quella scelta per la III fascia e si presenti contestualmente la richiesta di depennamento.

TITOLO VALUTABILI

Nella sezione titoli Culturali e Certificazioni Informatiche è possibile provvedere all'interimento di titoli e servizi non precedentemente dichiarati. 

Per il profilo in “Conferma” non possono essere dichiarati titoli culturali e certificazioni. Per il profilo in “Aggiornamento” possono essere modificati o aggiornati. Per il profilo in “Inserimento” possono essere dichiarati.

Ata9

I titoli culturali dichiarati nel triennio precedente e qui importati dal reclutamento, saranno esclusivamente visualizzabili. Le certificazioni informatiche digitali dichiarate nel triennio precedente e qui importate dal reclutamento, saranno anche modificabili.

ATTENZIONE

I titoli culturali e le certificazioni dichiarate in occasione dell'aggiornamento del 2014 (e dei precedenti) non sono visualizzabili in questa sezione (o quantomeno potrebbero non esserlo) ma il relativo punteggio viene indicato nella schermata iniziale nella colonna "Punteggio precedente". Come indicato tra le avvertenze presenti nella piattaforma, prima di comunicare un titolo conseguito entro l'aggiornamento del 2014 (termine ultimo di presentazione delle domande 8 ottobre 2014) non presente fra i titoli già dichiarati, occorre accertarsi che non sia stato già valutato e che il relativo punteggio non risulti nella colonna punteggio precedente

 dd72f50c 1be8 4edb 9cf3 907d73ada930

SCELTA DELLE 30 PREFERENZE
L'aspirante dovrà scegliere fino a 30 istituzioni scolastiche della provincia prescelta. 

In automatico viene attribuita come prima sede quella selezionata come istituzione scolastica di destinazione e trattamento della domanda (vedi paragrafo precedente). In questa sezione non è possibile modificare o cancellare questa sede. Se l’utente vuole operare delle modifiche su tale sede, deve agire sulla pagina ‘Ufficio destinazione domanda’.

Per quanto riguarda le altre 29 sedi, nel caso in cui sia stata presentata domanda nel triennio 2017 verranno visualizzate le sedi di preferenza precedentemente scelte che potranno essere importate nella presente istanza. Possono essere importate solo le sedi che sono attualmente valide nell’anno corrente.

Per individuare le scuole di interesse gli aspiranti potranno utilizzare la piattaforma Scuola in Chiaro, che consente di accedere con maggiore facilità alle principali informazioni relative a ciascun istituto (tipologia di istituto, plessi\sedi, codice meccanografico, PTOF, ecc).

Ata10

TITOLI DI SERVIZIO

Cliccare su «Azioni disponibili» per iniziare la compilazione della sezione «Titoli di servizio». Per coloro che sono presenti nelle graduatorie dello scorso triennio vengono importati automaticamente, se presenti, i servizi presentati e inseriti sul reclutamento: tali servizi non sono modificabili e sono caratterizzati dalla dicitura “sidi”.

Ata11

L’utente, presente nelle graduatorie del precedente triennio con almeno un profilo, ha la possibilità di importare i servizi da lui effettuati e registrati nel fascicolo del personale.

È possibile effettuare l’import del singolo servizio e l’import massivo di tutti i servizi.

I servizi importati dal fascicolo risultano caratterizzati come importati dal ‘Fascicolo’. I servizi prestati in qualità di personale docente e di PED vengono marcati come prestati su altro profilo ‘XX’. 

Ata12

Inoltre, per tutti gli utenti, qualora si siano svolti servizi non presenti nel fascicolo, è possibile inserire i singoli servizi. In tal caso occorre cliccare su Cliccare su «Aggiungi titoli servizio», Compilate le informazioni e cliccare su «Inserisci».

Per quanto riguarda il caricamento del servizio militare o del servizio civile si veda questo articolo
Per quanto riguarda il caricamento di servizi parzialmente sovrapposti si veda questo articolo.

Ata13

TITOLI DI PREFERENZA
Se il candidato vuole inserire i titoli di preferenza posseduti deve cliccare sul pulsante della relativa sezione. Il sistema prospetta una nuova pagina, in cui si può inserire i titoli di preferenza posseduti effettuando un check nell'apposita check-box ed impostare i relativi dettagli dove previsto scorrendo il menù a tendina delle voci di interesse (Es: aver prestato servizio senza demerito in altra amministrazione pubblica, invalidità civile, numero di figli a carico, aver prestato servizio alle dipendenze del MIUR per non meno di un anno, ecc.).
Terminato l’inserimento di tutte le preferenze in proprio possesso, il candidato deve completare l’operazione effettuando un click sul bottone ‘Inserisci’.

ALTRE DICHIARAZIONI
Cliccando nella sezione "altre dichiarazioni" il sistema prospetta una nuova pagina, in cui l’utente deve rendere le dichiarazioni richieste. Le dichiarazioni sono tutte obbligatorie tranne quella relativa alla dichiarazione in merito alla conoscenza della lingua slovena (si ricorda che per i soggetti collocati nelle graduatorie di terza fascia delle istituzioni scolastiche delle Province di Trieste, Gorizia e Udine, per la nomina su posti disponibili nelle scuole con lingua di insegnamento in lingua slovena e bilingue sloveno-italiano, è richiesta un’adeguata conoscenza, attiva e passiva, della lingua slovena). Inoltre è presente una sezione "altre dichiarazioni" dove il candidato può rendere eventuali ulteriori altre dichiarazioni.

NOTE
L’utente ha a disposizione un campo a testo libero in cui può annotare ciò che ritiene opportuno.

In tale sezione è anche possibile comunicare le motivazioni di eventuali difformità tra il punteggio convalidato e quello presente a sistema nello scorso triennio

Questa sezione deve essere utilizzata anche per specificare di avere profili in aggiornamento e aver inserito servizi non precedentemente dichiarati antecedenti all’aggiornamento del 2017 (servizi fino all’8 ottobre 2014);

Inserire questa nota è necessario affinché in sede di valutazione della domanda, la scuola possa provvedere alla corretta valutazione modificando il punteggio precedente.

Ata15

INOLTRO DELL'ISTANZA
cliccare su «Inoltra» procedere con l’inoltro dell’istanza Per concludere l’Inoltro, inserire il codice personale e cliccare su «Conferma». Il bottone dell’inoltro si attiva solo se le tutte le informazioni necessarie sono state compilate e se non sono state riscontrate criticità a sistema.

AGGIORNAMENTO: Dal 26 marzo per l'inoltro della domanda non è più richiesto il codice personale.

Ata16

Dopo aver concluso l’inoltro, è possibile visualizzare il PDF riepilogativo che viene conservato nell'archivio delle istanze  in formato PDF e viene anche trasmesso all’indirizzo email indicato tra i recapiti.

ANNULLAMENTO DELL'INOLTRO
Dopo l’inoltro della domanda, i dati presenti nel PDF potranno essere modificati solo previo annullamento dell’inoltro, purché entro il termine ultimo di presentazione delle domande, previo annullamento dell’inoltro. Il candidato dovrà quindi procedere all'annullamento tramite apposita funzionalità, modificare i dati e provvedere ad un nuovo inoltro. 

Quindi, se il candidato avesse necessità di modificare alcune informazioni inserite (relativamente alle caselle del modulo domanda o agli allegati), deve:

1. annullare l’inoltro;

2. apportare le modifiche;

3. procedere con un nuovo inoltro.

Tale operazione si potrà fare accedendo all’istanza sempre tramite il tasto “vai alla compilazione”; all’accesso il sistema verificherà la presenza di una domanda già inoltrata e chiederà se si desidera visualizzarla o annullarla. In quest’ultimo caso sarà effettuato l’annullamento del precedente inoltro e sarà consentito à l’accesso in aggiornamento. 

Per annullare l’Inoltro cliccare su <annulla inoltro>. Per confermare l’annullamento dell’Inoltro, inserire il codice personale e cliccare su <conferma>.

 

VEDI LA GUIDA DEL MINISTERO

VEDI LE FAQ UFFICIALI DEL MINISTERO

VEDI LE FAQ DELLA UIL SCUOLA

VEDI LE FAQ DELLA CISL SCUOLA

 

NORMATIVA

DECRETO MINISTERIALE 50 DEL 3 MARZO 2021 (DECRETO DI RIAPERTURA DELLE GRADUATORIE)

NOTA 9256 DEL 18 MARZOI 2021 (NOTA DI TRASMISSIONE DEL DECRETO 50)

REGOLAMENTO DELLE SUPPLENZE PERSONALE ATA

TATABELLA DI CORRISPONDENZA TITOLI/LABORATORI PER GLI ASSISTENTI TECNICI

TABELLA SEMPLIFICATA ASSISTENTI TECNICI (IN ORDINE ALFABETICO DEI TITOLI DI ACCESSO ALLE AREE DI LABORATORIO) A CURA DELLA FLC CGIL

TABELLA DI CONFLUENZA TRA GLI ATTUALI TITOLI DI STUDIO E I PRECEDENTI PER L'ACCESSO AL PROFILO DI ASSISTENTE TECNICO


Stampa