Sicilia: in corso riunione con il CTS, si valuta lo slittamento della ripresa dell'attività didattica in presenza

Anche la Regione Sicilia potrebbe prevedere uno slittamento della ripresa dell'attività didattica in presenza per le scuole secondarie di II grado, probabilmente fino alla fine del mese.

classi scuola

Sarebbe infatti in corso di svolgimento la riunione fra gli esperti del CTS regionale, l'assessore alla salute Ruggero Razza e l'assessore all'Istruzione Roberto Lagalla. Nei giorni scorsi la Regione si era detta pronta al ritorno in presenza già dall'8 gennaio (data prevista dal calendario regionale per la ripresa delle attività didattiche). 

Secondo quanto si apprende da Live Sicilia, gli esperti del CTS, anche alla luce degli ultimi preoccupanti dati sui contagi (oggi + 1.692 casi, con un tasso di positività del 17,3%, ben oltre il dato nazionale del 11,3%), starebbero spingendo, non solo per il ritorno in presenza delle scuole del II ciclo, ma anche per rimandare l'apertura delle scuole degli altri ordini\gradi.

VEDI L'ARTICOLO DI LIVE SICILIA


Stampa