Ripresa delle attività didattiche: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge

ripresa attivià inpresenza

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 1 del 5 gennaio 2021 contenente ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.

L'art. 4, rubricato "Progressiva ripresa dell'attivita' scolastica in presenza", dispone che, a partire dal 11 gennaio 2021 e fino al 16 gennaio, le istituzioni scolastiche di II grado adottano forme flessibili nell'organizzazione dell'attività didattica garantendo almeno al 50% della popolazione studentesca delle predette istituzioni l'attività didattica in presenza. La restante parte dell'attività didattica, è svolta tramite il ricorso alla didattica a distanza.

Nelle regioni "rosse", nonchè su tutto il territorio nazionale nei giorni 7, 8 e 9 gennaio 2021, l'attività didattica delle istituzioni scolastiche del II ciclo si svolge a distanza per il 100% della popolazione studentesca.

Per le altre istituzioni scolastiche (scuola dell'infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo grado) resta fermo, dal 7 al 16 gennaio 2021, quanto previsto dal DPCM del 3 dicembre 2020 ovvero lo svolgimento in attività didattiche in presenza (salvo che le singole Regioni dispongano diversamente).

Per lo stesso periodo resta fermo altresì, per ogni istituzione scolastica, incluse le istituzioni scolastiche del II ciclo, quanto previsto dallo stesso decreto in ordine alla possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l'uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Ricordiamo che sono molte le Regioni che al momento hanno previsto delle misure più restrittive rispetto a quelle previste dal presente Decreto Legge. In Veneto, Friuli Venezia Giulia, Calabria e Marche, ad esempio, le scuole del II ciclo rimarranno in didattica a distanza al 100% per tutto il mese di gennaio. In Campania l'attività didattica in presenza per le scuole del II ciclo è sospesa fino al 25 Gennaio. In Puglia tutte le scuole, di ogni ordine e grado, saranno in Didattica a distanza fino al 15 gennaio.

VEDI IL DECRETO


Stampa