fbpx
HomeArticoliPersonale comandato e utilizzato in qualità di tutor nelle università: sottoscritto il...

Personale comandato e utilizzato in qualità di tutor nelle università: sottoscritto il contratto integrativo per i compensi

È stato sottoscritto definitivamente il 22 settembre scorso il CCNI (Contratto Integrativo Collettivo Nazionale) riguardante i compensi accessori per l’anno scolastico 2018/2029 relativi al:

  • personale comandato presso le sedi del MIUR (Amministrazione scolastica centrale e periferica) di cui all’art. 86 del CCNL 2007.
  • personale docente, in posizione di esonero o semiesonero, utilizzato nelle attività di tirocinio presso le università.

Il CCNI, che si riferisce all’anno scolastico 2017/2018, introduce una semplificazione nella procedura di assegnazione dei compensi spettanti ai tutor dei tirocinanti: si definisce infatti direttamente nel CCNI nazionale l’ammontare del compenso, pari a euro 750 per i docenti in esonero totale e euro 825 per le posizioni di semiesonero.
Di conseguenza
 l’attribuzione del compenso non necessita di un ulteriore livello di contrattazione regionale, come invece era richiesto in precedenza. Quindi, non è più necessario, attendere la sottoscrizione del Contratto Integrativo regionale (CIR), che resta al contrario indispensabile per definire la misura del compenso per il personale della scuola comandato presso gli uffici.
A breve il Ministero trasmetterà il CCNI agli Uffici Regionali, affinché possano procedere alle trattative per la messa a punto dei rispettivi CIR.

VEDI IL CCNI SOTTOSCRITTO

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI